Lube in campo a Padova
Exiga: “Occhio a Simeonov e Gonzalez”

VOLLEY A1 - In vista della trasferta veneta parla il libero francese. Appuntamento domani alle 18
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il libero della Lube "Jeff" Exiga

Domenica alle 18.00 Lube Banca Marche di nuovo in campo per il campionato, a 72 ore esatte dalla vittoria europea ottenuta a Innsbruck e valsa il primato nel Pool E di Main Phase della CEV Volleyball Champions League. I biancorossi saranno di scena sull’insidioso campo della Fidia Padova, formazione a caccia di punti preziosi per la salvezza che nelle ultime due giornate ha firmato dei risultati importanti, prima andando a vincere a Ravenna, e poi costringendo Cuneo al tie break. La squadra di Alberto Giuliani si trova nella città veneta già dal primo pomeriggio di ieri, raggiunta direttamente dall’Austria. Alla truppa si è aggregato Cristian Savani, che ha saltato anche l’impegno di coppa per l’ormai nota infiammazione tendinea al gomito del braccio destro: le sue condizioni verranno monitorate costantemente dallo staff medico, ma il nodo relativo all’eventuale possibilità di utilizzarlo in campo contro la formazione allenata da Paolo Montagnani potrà essere sciolto solamente all’ultimo momento. Da sottolineare, infine, che anche domenica a Padova la Lube Banca Marche potrà contare sul sostegno dei suoi fantastici tifosi: più di cinquanta arriveranno da Macerata a bordo di un pullman organizzato dalla società e con mezzi propri, altri sono annunciati in partenza da Cesena e Prato, dove risiede un attivissimo gruppo di supporter biancorossi.

PARLA JEFF EXIGA – “Quella con Padova – dice il libero francese – sarebbe comunque stata di per sé una gara difficile, e credo che lo sarà ancor di più tenendo conto del fatto che arriveremo ad affrontarla a pochissimo tempo di distanza dalla trasferta di Champions League, costretti dunque a scendere nuovamente in campo cambiando il pallone con un solo allenamento nel mezzo. E’ una partita importante per entrambi, sia noi che la squadra di Montagnani siamo infatti a caccia di punti preziosissimi per la classifica, seppur per obiettivi diversi, dal nostro punto di vista dobbiamo anche tener conto del fatto che il calendario per questa giornata di campionato propone anche la sfida fra Trento e Cuneo, dunque qualcosa nei piani alti della graduatoria cambierà per forza. Padova è pericolosissima soprattutto in battuta, specie con Simeonov e Gonzalez. Noi, dal canto nostro, dovremo invece prima di tutto badare ad iniziare bene la gara, ad approcciarla nel modo migliore, non come ci è capitato a Innsbruck. Il tutto, per poi cercare di tenere un livello di gioco alto dall’inizio alla fine. Nelle ultime uscite non siamo risultati brillanti come sappiamo di poter essere, secondo me principalmente per il fatto che abbiamo veramente pochissimo tempo a disposizione per allenarci. Non è retorica. I risultati, comunque, sono arrivati lo stesso e questo è un aspetto molto importante, oltre che di buon auspicio per il nostro cammino nella stagione. Dobbiamo quindi continuare su questo percorso, senza cercare scuse o alibi di sorta, perché giocare in tutte queste competizioni come stiamo facendo noi è bellissimo e stimolante”.

GLI ARBITRI – Fidia Padova – Lube Banca Marche sarà arbitrata da Matteo Cipolla di Palermo e Umberto Ravallese di Ragusa.

I PRECEDENTI – La sfida di domenica prossima sarà la numero 34 fra la Lube Banca Marche e Padova, con i biancorossi che nelle precedenti occasioni si sono imposti ben 27 volte, contro le 6 dei veneti. Fuori casa la squadra maceratese ha vinto 11 volte su 15. L’ultima vittoria dei padovani risale ai quarti di finale della Coppa Italia 2005: 3-2, in una gara che venne giocata a San Sepolcro (AR).

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Mattia Rosso – 4 muri vincenti ai 100 (Fidia Padova); Simone Parodi – 5 punti ai 1500, Cristian Savani – 3 battute vincenti alle 300 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Francesco De Marchi – 6 punti ai 1500 (Fidia Padova); Jiri Kovar – 1 partita giocata alle 100 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Cristian Savani – 5 punti ai 4000 (Lube Banca Marche Macerata).

DIRETTA RADIO CUORE – Fidia Padova – Lube Banca Marche verrà raccontata in diretta integrale a partire dalle 17.55 sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore Network, disponibili come noto anche nella sezione Radiocronaca Live di www.lubevolley.it.
Tvrs, l’emittente marchigiana ufficiale della A. S. Volley Lube disponibile nei canali 11 e 111 del digitale terrestre, trasmetterà invece un’ampia sintesi della gara lunedì sera alle 20.10.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X