Parte l’avventura della Juniores regionale
del calcio a 5 del Cus Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Leonardo-Accattoli

Mister Leonardo Accattoli

Dall’aeroporto Cus Macerata sta per decollare un’altra squadra. Dopo l’avvio del campionato di C2, da questo sabato si completerà la sezione federale di calcio a 5 grazie alla Juniores regionale. Un aggiunta importante in attesa del via ai tornei provinciali di volley femminile e basket, perché il calcetto è lo sport più florido per l’ente ed il vivaio ha sfornato talenti poi approdati in prima squadra oltre a conseguire prestigiosi risultati anche a livello nazionale. Come per i “grandi” è stata confermata la guida tecnica e dunque il giovane Leonardo Accattoli allenerà un gruppo rinnovato (per necessità più che scelte tecniche) inserito nel girone B tra tante anconetane e solo un’altra concittadina, l’Invicta. Hanno salutato il Cus Mastrangelo e Urbani, ma la rosa appare ricca e profonda in virtù dei 6 innesti operati sul mercato, tutti ragazzi del capoluogo come vuole la filosofia dell’ente. Sabato si parte con il San Giuseppe da affrontare nell’insidiosa trasferta di Jesi. Mister Accattoli suona la carica: “Sulla carta avremo un girone durissimo con club storicamente sempre ben attrezzati. Io però ho a disposizione 7-8 titolari fissi e conto di disputare un campionato da protagonisti. L’anno scorso (5° posto finale) abbiamo fatto un gran girone d’andata, ma ci siamo sentiti arrivati e poi l’infortunio al portiere Morbiducci ci ha danneggiato. Abbiamo appreso la lezione e ora sappiamo come poter restare in alto più a lungo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X