Civitanova, tornano i nomadi

Dopo lo sgombero della scorsa settimana nella zona commerciale Aurora
- caricamento letture
ritorno-dei-nomadi-1-300x199

Il nuovo accampamento dei nomadi (foto Vives)

di Laura Boccanera

Non hanno fatto in tempo a tirare un sospiro di sollievo i commercianti della zona commerciale Aurora per l’ordinanza del sindaco che vietava la sosta ai camper e alle roulotte dei nomadi che i rom, a distanza di qualche giorno, sono ricomparsi nei pressi del centro commerciale Iper di Civitanova. Quasi a nulla dunque è valsa l’ordinanza di sgombero dopo che la presenza massiccia di una decina di roulotte era stata vista stazionare dapprima nella zona industriale di santa Maria Apparente e a seguire nella zona commerciale. Una presenza che aveva fatto alzare la voce ai commercianti infastiditi non tanto per la presenza tout court quanto per il degrado che portava con sé ed il senso di insicurezza nei confronti dei clienti. Giovedì scorso (leggi l’articolo) la polizia municipale, in compagnia delle altre forze dell’ordine tra cui Polizia, Carabinieri e Finanza avevano intimato ai rom, che vivono in condizione di precarietà igienica e con numerosi bambini al seguito, di andarsene. Esiste infatti in città da tempo il divieto di campeggio per i camper nel territorio comunale e quello di sosta per i nomadi.  Uno sgombero avvenuto senza particolari problemi quello di giovedì scorso, ma che oggi ripresenta l’inefficienza di una misura che debella solo in parte la problematica. Le maggiori preoccupazioni arrivano dai commercianti: quella zona infatti è tra le più frequentate per la spesa e quotidiana e per lo shopping e la presenza dei nomadi non è passata inosservata dal momento che diverse famiglie continuano a stazionare chiedendo spiccioli e monetine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X