Marcucci (Pdl): “Paradossale la mancata assegnazione delle deleghe in Provincia”

- caricamento letture

marcucci-umberto-nuova

Umberto Marcucci

Da Umberto Marcucci, membro coordinamento provinciale PDL, riceviamo:

“Sono trascorsi due mesi dall’elezione del nuovo Presidente della Provincia di Macerata ed ancora oggi ai sei assessori nominati non state assegnate le deleghe, ossia nessuno di loro ha competenze specifiche. Non credo si sia mai verificata una situazione simile in nessun ente locale in Italia, l’impressione che si ha è che l’Ente sia ancora governato da un commissario: il dott. Pettinari, con i suoi “assistenti” che svolgono per lo più compiti di rappresentanza senza oneri e responsabilità.

Da due mesi  il Presidente Pettinari sta dando motivazioni a tutti i sostenitori dell’abolizione delle Province, creando una situazione paradossale per la quale in molti si domandano seriamente se ha un senso eleggere 24 consiglieri provinciali e nominare 6 assessori senza compiti. Ed ancora , se gli assessori non hanno responsabilità autonome, programmatiche e decisionali, perchè erogare loro un’indennità di funzione, che ammonta in totale a circa 20.000 euro al mese, non sarebbe meglio vi rinunciassero?

Qui a Macerata, intanto, si naviga a vista, senza incidere in nessun settore. Indubbiamente la coalizione di centro-sinistra, vittoriosa alle elezioni, ha un serio problema di programma di mandato: mettendo insieme forze che fino a 12 mesi fa avevano obiettivi amministrativi opposti, come è possibile trovare oggi una sintesi se non lo si è fatto prima della competizione elettorale?

A Macerata, come sostiene il Presidente della Provincia, per ogni necessità e richiesta, amministratori e cittadini possono rivolgersi direttamente a lui, perciò, tranquilli, abbiamo un interlocutore! un interlocutore unico, come ai tempi dei podestà nominati dal Ministero dell’Interno.

Caro Pettinari, in questo contesto nel quale perdura la crisi economica e data la mancata assegnazione delle deleghe agli assessori “perchè prima tutti devono prendere coscienza dei problemi del territorio”,  o forse per mancanza di fiducia verso di loro, aggiungo io, Le consiglio una delibera di giunta con la quale gli assessori  rinunciano all’indennità di funzione fino all’assegnazione delle competenze. Per svolgere attività di rappresentanza è sufficiente il rimborso spese previsto dalla legge !”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X