Investimenti sulle strisce a Fontespina
L’Amministrazione corre ai ripari

- caricamento letture
strisce-pedonali

Le strisce pedonali di Fontespina (foto Vives)

 

di Laura Boccanera

E’ polemica sulla sicurezza stradale dopo i due investimenti lungo la SS16 avvenuti nel giro di pochi giorni (leggi l’ultimo articolo). “Abbiamo fatto quanto possibile – ha dichiarato il consigliere comunale delegato alla sicurezza Giovanni Corallini difendendo l’operato della polizia municipale – tutto ciò che avviene per fatalità non può essere materia di dibattimento politico”. Ma tra i residenti e l’associazione di quartiere “Fonte” che ha sottolineato il problema più volte nell’arco di questi mesi è bagarre. “Quanto avvenuto questi giorni deve far riflettere – ha continuato Corallini – ma l’incidente che si verifica per distrazione è al di fuori delle nostre possibilità di prevederlo. In quel tratto abbiamo messo in atto ogni azione per prevenire e contrastare l’alta velocità: ci sono le strisce pedonali ben evidenziate, ci sono dissuasori e segnalazioni luminose, autovelox. Sentirsi attaccati politicamente lascia il tempo che trova”. Una situazione che però preoccupa tanto che l’amministrazione ha comunque deciso di correre ai ripari rafforzando alcuni interventi: in particolare la zona della statale 16 all’incrocio con via Pigafetta sarà oggetto di un sopralluogo da parte degli uffici tecnici per capire cosa può essere migliorato: “verrà fatta una manutenzione straordinaria – ha riferito il comandante della Polizia municipale Daniela Cammertoni – con l’inserimento di una ulteriore colonnina autovelox all’ingresso sud del centro abitato di Fontespina. Il sindaco ha inoltre emesso una direttiva richiedendo la presenza dei vigili presso il sottopassaggio Broccolo dalle 11.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 19, negli orari di maggior traffico per l’ingresso e l’uscita dal mare; a seguito del sopralluogo decideremo se spostare le zebre o attuare altre misure”.

Una soluzione che però non basta all’opposizione: “da mesi chiediamo un consiglio sulla sicurezza, materia che non sta a cuore all’amministrazione dal momento che anche nel bilancio è una voce poco visibile” – ha commentato il segretario del Pd Giulio Silenzi. Della questione si è interessato anche Giorgio Palombini che ha presentato al presidente del consiglio Borroni un’interrogazione per richiedere una variazione di bilancio di circa 15mila euro da destinare ai lavori di manutenzione e prevenzione per quel tratto di strada e non solo: “fare sopralluoghi dopo che gli incidenti sono avvenuti, nonostante l’associazione e i residenti avessero più volte segnalato la preoccupazione per la viabilità, mostra il distacco che c’è fra la gente e questa amministrazione”. “Il cattivo gusto non è di chi solleva il problema -chiude Silenzi – ma di chi superficialmente evita di affrontarlo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1