A Fabriano l’Avis si gioca una stagione
L’obiettivo è rimanere in serie A

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Reina-Daniela-2010-300x225

Daniela Reina

Non c’è tregua per gli atleti dell’Avis Macerata. Dopo i successi ai Campionati Italiani di Bressanone e di Torino il calendario prevede sabato e domenica prossimi a Fabriano uno degli appuntamenti più importanti della stagione: la 2^ Fase Regionale del Campionato di Società assoluto su pista che deciderà quelle che sono le squadre Top delle Marche, ma soprattutto chi si qualificherà per le Finali Nazionali. Alla 1^ Fase, svoltasi a Macerata a metà maggio, molto bene hanno fatto i maschi sfiorando, con 20.700 punti, la qualificazione alla Finale Argento in programma il 24 e 25 settembre. Mancano 300 punti da cercare proprio a Fabriano per raggiungere l’obiettivo e questa volta sarà presente anche Giovanni Faloci, neo campione italiano assoluto di disco, reduce dalla grande impresa di Tarquinia del 9/06, dove ha ottenuto un fantastico m. 63.89, minimo per i Campionati del Mondo in programma a  Daegu in Sud Corea il 27 agosto, che in questa occasione lascerà in borsa la maglia delle Fiamme Gialle per indossare nuovamente quella dell’Avis. Nel settore velocità rivedremo Alessandro Berdini sulle stesse classiche distanze dei m. 100  e 200 per migliorare i tempi della prima fase, alcuni fatti sotto la pioggia, e tentare i record stagionali. Farà la sua parte anche Carlo Nardi nei 400, fresco dell’argento ai Campionati Italiani di Torino in staffetta che sarà affiancato da Ajube Dam un giovane junior di qualità. Non sarà della partita Lorenzo Angelini che sta affinando la preparazione  in vista dei Campionati Europei juniores di Tallin, in Estonia, in programma il 21-24/07, ma i suoi risultati sono già stati acquisiti. Nel mezzofondo rivedremo Gianmarco Ceresani che è  dato in splendida forma, recentemente ha migliorato il record sociale assoluto dei m. 800, in 1’51”90, e Matteo Olivi che ha il compito di portare punteggio nelle siepi.

faloci_pe1-248x300

Giovanni Faloci

Miglioramenti si attendono da Marco Vescovi impegnato nel lungo e nel triplo, Leonardo Ottaviani nell’asta ed Emanuele Fraticelli e Marco Montani nell’alto. Fra i lanciatori sono attese le prove di Luca Vitagliano e Lucio Piermarini nel lancio del martello ed Edoardo Marinucci nel disco. La classifica femminile invece è ancora tutta da fare ed è molto difficile il compito delle ragazze dell’Avis che però in quest’occasione potranno contare sul recupero di Daniela Reina che ha dimostrato di recente di aver superato un difficile momento ed è ritornata al vertice dell’atletica italiana. A lei il compito di doppiare 400-800 per portare punti fondamentali per la permanenza in serie A. Ma le avisine schiereranno anche l’ostacolista Chiara Bonifazi, ritornata in ottima forma, come testimonia il recente 14”15 che gli ha consentito di gareggiare a Torino. Sarà della partita anche Mita Delia che si cimenterà nell’accoppiata 100-200, insieme alle allieve Paola Spina e Maria Lina Antinori. E sarà proprio così la staffetta 4 x 100 (Spina-Antinori-Delia-Bonifazi) che la società bianco-rossa schiererà per tentare un’impresa non impossibile. Doppietta anche per Sara Porfiri 100 ostacoli e lungo per migliorarsi. Nel lungo e triplo rivedremo Marta Bianchini, un recupero determinante per le ambizioni della squadra. E sarà della partita anche Sara Andrenelli nell’alto. Nel mezzofondo, mentre è da valutare l’impiego di Alessia Pistilli, rivedremo invece Ilaria Sabbatini, Federica Perticarini e Cristina Parini per recuperare punteggi preziosi. Nei lanci Eleonora Zappitelli e Azzurra Di Nicola ce la metteranno tutta così come Benedetta Gattari e Paola Bettucci attese nella 5 km di marcia. Domenica sera, tabelle di punteggio in mano, i dirigenti dell’AVIS sapranno se la stagione atletica 2011 vedrà in serie A, come è successo in questi ultimi anni, ancora le due squadre bianco-rosse, maschi e donne, per scrivere a settembre un’altra bella pagina di sport.

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X