L’arbitro Gian Luca Sacchi
approda in Lega Pro

Grande soddisfazione per il fischietto di Appignano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Gianluca-Sacchi

L'arbitro maceratese Gianluca Sacchi

di Andrea Busiello

Se la tua carta d’identità dice che hai 27 anni da compiere fra qualche mese, precisamente il 13 ottobre, e da qualche giorno sei ufficialmente nella Can arbitrale della Lega Pro le premesse per un futuro radioso come arbitro ci sono tutte. Appignano e tutta la sezione arbitrale di Macerata è in festa per la promozione di Gian Luca Sacchi dalla Can D, dove è stato due anni, in Lega Pro (il fischietto nativo di Treia fischierà indistintamente in Prima e Seconda divisione nella prossima stagione agonistica). Le qualità del portentoso arbitro di casa nostra non le scopriamo di certo noi e questa nomina gli permette di giocarsi una carta molto importante, dato che il percorso intrapreso a quest’età non esclude palcoscenici più importanti della Lega Pro per il futuro. Ma Gian Luca è un ragazzo molto umile e sa bene che non deve fare il passo più lungo della gamba e deve dunque godersi questo momento consapevole che il futuro più regalare grandi soddisfazioni a tutta la famiglia Sacchi. Sarebbe stato bello ascoltare la voce della giacchetta nera su questo storico traguardo raggiunto ma il regolamento interno alla federazione degli arbitri ha imposto un silenzio forzato al direttore di gara della finale scudetto di serie D Perugia-Cuneo di questa stagione e dunque noi non facciamo altro che riportare questa importante notizia per tutto il movimento maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X