Macerata e Pollenza pronte ad ospitare
il Campionato europeo di pattinaggio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

presentazione-del-campionato-europeo

Il presidente del Coni Giuseppe Illuminati, il presidente del Comitato Europeo Umberto Urbinati, il sindaco di Macerata Romano Carancini e l'assessore Alferio Canesin, l'assessore di Pollenza Marco Ranzuglia e Silvia Zamponi, presidente della Rotellistica Juvenilia Pollenza

 

Circa 200 atleti provenienti da 28 Nazioni Europee in gara dal 16 al 23 Luglio per i Campionati Europei della specialità corsa per le categorie cadetti e juniores under 18, organizzati dall’A.S.D. Rotellistica Juvenilia su assegnazione della FIHP.  Ventotto le nazioni presenti, 200 gli atleti delle categorie Cadetti e Juniores under 18 che si sfideranno nella pista “Gilda Leoperdi” di Casette Verdini e nel circuito dei “Giardini Diaz” e delle mura cittadine  di Macerata nelle specialità velocità e fondo per un totale di 60 gare tra qualificazioni, semifinali e finali.

L’evento è stato presentato oggi, nella sala consiliare del Comune: sono intervenuti Romano Carancini, Sindaco del Comune di Macerata, Alferio Canesin, Assessore allo Sport del Comune di Macerata, Marco Ranzuglia, Assessore allo Sport del Comune di Pollenza, Umberto Urbinati, Presidente del Comitato Europeo Corsa Sabatino Aracu, Presidente della FIHP, Michele Grandolfo, Vicepresidente settore Corsa della FIHP, Romolo Bugari, Consigliere Corsa FIHP, Giovanni Martignon, Coordinatore settore tecnico FIHP, Gianni Ponzetti, Presidente del Comitato Regionale FIHP, Giuseppe Illuminati, Presidente CONI della Provincia di Macerata, Silvia Zamponi, Presidente A.S.D. Rotellistica Juvenilia di Pollenza. L’organizzazione del Campionato Europeo di Pattinaggio specialità Corsa, patrocinato dalla Regione Marche, dalla Provincia di Macerata e dal CONI, è stata assegnata dal CEC e dalla FIHP all’A.S.D. Rotellistica Juvenilia in collaborazione con i Comuni di Macerata e Pollenza.
Massimiliano Presti, tecnico della nazionale, si è detto molto soddisfatto del percorso proposto: «Credo di poter dire che la pista di Pollenza è la migliore in Europa e che il percorso tecnico, su strada, terrà il pubblico con il fiato sospeso».
Martignon, coordinatore federale della nazionale ha anche dato una buona notizia per i mondiali che si svolgeranno in Italia il prossimo anno: Al momento stiamo valutando l’ipotesi di costruire una pista di pattinaggio in piazza del Popolo a Roma, ma se non fosse possibile la seconda scelta sarebbero le Marche e anche questa provincia avrebbe ottime possibilità di ospitare il campionato più importante».

PattinaggioL’evento si aprirà alle 10:00 di sabato 16 Luglio con le qualificazioni delle gare su pista che termineranno nella serata del 18 Luglio. Dopo un giorno di riposo, gli atleti si trasferiranno presso il circuito dei Giardini Diaz dove alle 10:30 del 20 Luglio avranno inizio le gare su strada. Al termine di ogni giornata si svolgeranno le cerimonie di premiazione degli atleti vincitori delle diverse specialità. La manifestazione si concluderà il 23 Luglio con la maratona intorno alle mura cittadine di Macerata che avrà inizio alle ore 14:30. La cerimonia d’apertura dei Campionati è prevista per le ore 20:30 del 15 Luglio a Pollenza in piazza della Libertà. Ampia visibilità sarà data all’evento da Rai Sport, RaiSport 2 e Tvrs con dirette TV e live streaming di tutta la manifestazione sul sito della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X