Palloncini bianchi e le note di “Stella”
per l’ultimo saluto a Matteo Micheli

In tantissimi al funerale del giovane di Camporotondo morto venerdì scorso in un incidente stradale
- caricamento letture

funerali-micheli-2-225x300Una intera comunità si è stretta intorno alla famiglia di Matteo Micheli, il 22enne di Camporotondo tragicamente scomparso sabato in un incidente stradale (leggi l’articolo) mentre si trovava a bordo della sua moto, nel giorno dell’ultimo saluto. La chiesa di San Marco non è stata sufficiente a contenere quanti hanno voluto partecipare alla cerimonia funebre, tanto che la messa si è tenuta nella omonima piazza di fronte al palazzo comunale. Ad officiarla, di fronte a tantissimi giovani visibilmente commossi, don Antonio Tibaldi che nella sua omelia ha cercato di trovare parole di conforto per i familiari dello sfortunato giovane distrutti dal dolore. Dietro l’altare campeggiava un grosso striscione con su scritta una frase della canzone “Stella” di Antonello Venditti: “Occhi azzurri per vedere questo amore grande, grande grande. Questo cielo si rischiara in un istante. Non andare via, non ci abbandonare, stella stella mia, resta sempre nei nostri cuori. I tuoi amici”. Sulle note di questa stessa canzone, gli amici hanno salutato, insieme a un lancio di palloncini bianchi, la bara prima della tumulazione al cimitero di Cessapalombo. Poco prima del termine della funzione religiosa, un amico di Matteo, a nome di tutti gli altri, ha preso la parola per ricordare i tanti momenti belli trascorsi insieme, specificando che per loro quello di oggi è stato “solo un ciao e non un addio”. Un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia è giunto anche dal vescovo Giovanni Francesco Brugnaro.

r. s.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X