Il presidente Filipponi contro tutti,
dimissioni in massa al Csi Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
calcabrini_Lorenzini_Monteverde2-269x300

Calcabrini, Lorenzini e Monteverde

di Mauro Nardi

Il presidente Silvano Filipponi sfiducia mister Giuseppe Lorenzini e il resto della dirigenza rassegna le dimissioni. Questo è quanto accaduto al Csi Recanati che neanche un mese fa raggiungeva la permanenza nel campionato di seconda categoria attraverso il doppio confronto play out con l’Acm Sambucheto. Sarebbe stata proprio questa salvezza sofferta a spingere il massimo esponente della società giallo verde a non confermare l’allenatore, scatenando la protesta del resto della dirigenza che ha rassegnato le dimissioni in massa a partire dai due vice presidenti Frenquelli e Belelli. a staccare la spina si sono poi accodati il ds Calcabrini, il dirigente accompagnatore Principi e il preparatore dei portieri Monteverde. Una spaccatura difficile da risanare e che rischia di minare il futuro di questa storica società che da oltre quarant’anni milita nel dilettantismo marchigiano. Filipponi, che resta al momento l’unico rappresentante della società, si sarebbe già attivato per individuare una nuova guida tecnica. La scelta sembra essere caduta su Sabbatini, ex allenatore della Recanatese Juniores con la quale ha vinto qualche anno fa il titolo regionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X