Stefano Blanchi racconta l’annata
della New Team

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Stefano-Blanchi

Stefano Blanchi

di Francesco Ciccarelli

Stefano Blanchi è un ex arbitro federale che, dopo aver appeso il fischietto al chiodo, da quest’anno ha iniziato a giocare nella nuova squadra maschile di calcio a 5 della New Team di Collevario quartiere di Macerata dove abita. In questa intervista ci racconta la sua esperienza e ci presenta questo nuovo progetto del settore maschile della New Team. “Da quest’anno – spiega Stefano Blanchi – la squadra di calcio a 5 della New Team di Collevario ha anche un settore maschile. Lo abbiamo costituito insieme ad alcuni amici dopo aver visto che il settore femminile che esiste da più tempo, sta ottenendo ottimi risultati nel campionato di calcio a 5 femminile del CSI Centro Sportivo Italiano. La squadra, oltre che da me, è formata da altri ragazzi alcuni dei quali provenivano già dal calcio a 5, altri dal calcio ad 11 ed alcuni addirittura hanno preso confidenza con il calcio solo quest’anno. Quella con la New Team maschile è stata un’esperienza interessante che noi abbiamo fatto nel campionato di serie C maschile del centro sportivo italiano di Macerata e siamo stati inseriti in un girone medio dove le prime due squadre Colle Bronxs Collevario e Aplos Macerata hanno fatto campionato a se, ma al di sotto di queste squadre era ben livellato. Io ho iniziato a giocare a calcio a 5 dopo essere stato per diversi anni arbitro federale e debbo dire che il livello arbitrale del CSI è più che discreto. La nostra attività è stata sostenuta da alcuni sponsor e all’inizio avremmo dovuto giocare le gare interne nei campi de la fenice a Villa Potenza, ma, dato che non erano ancora pronti abbiamo giocato su quelli della parrocchia del Santissimo Sacramento di Macerata e, debbo dire, che quel campo ci ha portato fortuna perché a parte le partite disputate con le prime due della classe, almeno una partita l’abbiamo vinta su quel campo e nel girone di ritorno abbiamo dato filo da torcere a tutti. Il nostro gruppo causa il lavoro e lo studio di molti elementi della squadra si allenava una volta sola ogni settimana e si autogestiva e, a parte la nostra presidente, nel direttivo della New Team non ci sono altre persone con incarichi nel direttivo. Nel campionato maschile da poco concluso ed a cui abbiamo partecipato siamo arrivati al sesto posto finale a pochissimi punti dalla quarta classificata. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti quest’anno con una squadra che abbiamo dovuto amalgamare durante il campionato perché l’abbiamo costituita una settimana prima dell’inizio della competizione nel mese di ottobre del 2010. Io ho accettato questa scommessa con entusiasmo perché, anche se debbo fare molti sacrifici tra studio ed altri impegni, mi piace praticare sport e stare con gli amici. Nella nostra rosa avevamo molti italiani ed anche un ragazzo straniero residente nel nostro territorio che poi, purtroppo, a metà stagione ha dovuto lasciarci. Per il prossimo campionato sicuramente ci organizzeremo un po’ meglio e ripartendo da quanto di buono abbiamo fatto quest’anno cercheremo senz’altro di migliorare le nostre prestazioni sportive”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X