Record casalingo per l’Aurora Treia
Preoccupa la classifica della Cluentina

IL PUNTO SUL TORNEO DI PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Aurora-Treia-stagione-10-11-300x199

La formazione dell'Aurora Treia

di Enrico Scoppa

L’ottava giornata di ritorno del campionato di Prima categoria girone C regala emozioni forti. L’atteso confronto che ha visto la capolista Montelupone ospitare il Fiuminata si è concluso senza gol dopo novanta minti sicuramente interessanti. Un pari, qualche recriminazione e soprattutto una classifica che è tornata compatta verso l’alto con il Montelupone che vanta un più tre nei confronti di un Matelica che non smette più di vincere anche se nel confronto casalingo con la Lorese ha dovuto aspettare l’ottantottesimo prima di gioire. Una gran bella lotta al vertice dove nulla è più scontato anche se il Montelupone era è resta la grande favorita per il successo finale.

NON SA PIU’ VINCERE IL MONTELUPONE visto che nelle utlime quattro gare ha pareggiato con Montefano (2-2), Samb Montecassiano (0-0), Fiuminata (0-0) e perso sul terreno della Lorese (2-0). Tre punti su dodici a disposizione. Una brusca frenata.

L’AURORA TREIA in casa non perdona: dieci vittorie ed un pari nelle undici gare disputate di fronte al suo pubblico. E’ record nel girone C.

CLUENTINA è record negativo fuori casa. Nelle dodici partite giocate lontano dal Valleverde ha perso ben dieci volte.

TIENE IL FATTORE CAMPO visto che dei ventiquattro punti a disposizione le viaggianti ne hanno conquistati appena nove.

ATTACCO MITRAGLIA quello del Montelupone con trentasette reti realizzate, media gara pari a 1.60.

LA DIFESA PIU’ ERMETICA quella del Fiuminata con quindici reti subite con una media gara pari a 0.65, subito poco più di mezzo gol a gara.

CONTINUA A DIGIUNARE il bomber del girone C Francesco Fede, per l’occasione ha sbagliato un calcio di rigore, Mastrocola lo ha ipnotizzato.

MONTELUPONESE-FIUMINATA 0-0 (ARBITRO: Baietta di Pesaro). Il big-match dell’ottava giornata di ritorno non  ha deluso le attese. Squadre decimate dalle assenze: Monterubbianesi, Luciani, Cinquegranelli, Antonelli, Paniccià, Alessandrini, Bellucci e Dominici in tribuna con motivazioni diverse. Fiuminata vicino al gol al 27’: Fede con un bel tiro in diagonale scuote il montante salvando Capriotti da una sicura capitolazione.

SANGIORGESE-CAMERINO 0-3 (ARBITRO: Silvestri di Ascoli Piceno – RETI:  72’ Di Modica, 86’ Fabio Cervelli, 88’ Scocchi). Succede tutto nel quarto d’ora finale quando Di Modica sblocca il risultato, Fabio Cervelli metteva a segno la quattordicesima rete stagionale per lui e Scocchi chiude il conto.

FUTURA ’96 – MOGLIANESE 1-1 (ARBITRO: Piccinini di Ancona – RETI: 58’ Fiumaroli, 63’ Romagnoli). E’ tornata a giocare sul proprio terreno la Futura dopo il rifacimento del manto in sintetico. Fiumaroli prima e Romagnoli dopo, succede tutto nel secondo tempo, firmano il pari.

MONTECOSARO – CLUENTINA 1- 0 (ARBITRO: Oriferi di Fermo – RETE: 10’ Verdini). Preziosa quanto importante vittoria quella ottenuta dal Montecosaro nei confronti di una pericolante Cluentina in grave difficoltà soprattutto negli ultimi sedici metri. Il gol partita porta la firma di Verdini. Il team di mister Troscè è sicuramente in difficoltà ed il calendario non aiuta.

MATELICA – LORESE 1- 0 (ARBITRO: Musta di San Benedetto del Tronto – RETE: 88’ Ruggeri –  Espulso al 90’ Biondi) La zona Cesarini premia il Matelica che trova il gol partita con Ruggeri ed il secondo posto in classifica. Lorese che impreca per il legno colpito da Moriconi nel primo tempo che avrebbe potuto cambiare la partita. Bravo il portiere Mastrocola a negare il gol a Fede dagli undici metri.

AURORA TREIA – SANTA MARIA APPARENTE 1-0 (ARBITRO: Lupetti di San Benedetto del Tronto  – RETE: 83’ Spurio).  Piergiacomi nega a Menghi il gol che avrebbe dato una svolta alla partita, Spurio gonfia la rete degli ospiti regalando una meravigliosa vittoria ad un Aurora Treia da sogno. Biancorossi a tre punti della vetta: incredibile.

SETTEMBRINA – SAMB MONTECASSIANO 0-0 (ARBITRO: Bonci di Pesaro). Non si schioda lo zero a zero iniziale. La Samb Montecassiano gioca una gara accorta, tatticamente  intelligente, chiude ogni varco alle punte elpidiensi, porta a casa un punto preziosissimo.

MONTE SAN PIETRANGELI – MONTEFANO 0-1 (ARBITRO: Scarpetti di San Benedetto del Tronto  – RETE: 84’ Giampieri). Vince il  Montefano nel confronto esterno con il Monte San Pietrangeli targato Giuseppe Beruschi che ha sostituito sulla panca del Monte Bongelli. Il  gol della vittoria viola arriva all’84’ su un gran tiro dalla distanza di Giampieri.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA Fabio Cervelli punta di diamante del Camerino, ha firmato la quattordicesima rete stagionale nella gara esterna con la Sangiorgese. Giocatore quanto mai concreto, ha realizzato quasi la metà delle reti messe a segno sin’ora dal Camerino in questa stagione.

LA TOP 11 DELLA PRIMA CATEGORIA

1 – Malizia (Montecosaro)

2 – Calvigioni (Fiuminata)

3 – Rebichini (Montelupone)

4 – Cacchiarelli (Cluentina)

5 – Marconi (Futura)

6 – R. Appignanesi (Moglianese)

7 – Vergari (Settembrina)

8 – Giri (Lorese)

9 – Menghi (Santa Maria Apparente)

10 – Spurio (Aurora Treia)

11 – Fetaj (Samb Montecassiano)

All: Berrettini (Fiuminata)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X