Prosegue l’avventura a Sanremo
di Serena Abrami

Positivo il debutto al Festival
- caricamento letture
serena2-300x225

Serena Abrami

di Laura Boccanera

Con la voce leggermente emozionata dopo l’esibizione e sicura come un’artista consumata durante la performance. E’ stato così l’esordio di Serena Abrami sul palco di Sanremo, la cantante civitanovese si è esibita per prima tra le nuove proposte dei giovani con il numero 21. Numero che le ha portato fortuna tanto che la giovane artista ha superato la prima fase di selezione arrivando alla finale di domani. La sua canzone, “Lontano da tutto” firmata da Niccolò Fabi è piaciuta alla giuria dell’Orchestra e al televoto e ora Serena combatte a suon di musica e parole per l’ambito titolo. Prima ad X factor e poi a Musicultura, Serena ha iniziato a cantare giovanissima, e dietro l’aspetto delicato e raffinato nasconde la grinta di chi ce l’ha messa tutta per arrivare là. Emozionata durante la presentazione, quando la musica dell’orchestra, diretta dal Maestro Pietro Cantarelli, parte, la voce della cantante è ferma e delicata. Fasciata in un abito di Stella Macartney con una lunga gonna nera e un corpetto a fiori, Serena è raffinata con il suo chignon che le raccoglie i capelli, il timbro vocale sicuro e con la perfetta padronanza della gestualità.  Serena è stata selezionata fra oltre 700 artisti, ma solo in 8 sono riusciti ad arrivare al festival della musica italiana.

serena

<<Questa è l’occasione che può cambiare la vita  – ha detto Gianni Morandi, presentatore della serata – e coronare il sogno di una vita>>. I brani in gara sono stati votati dalla  Sanremo festival Orchestra e dal televoto e il televoto ha premiato Serena con il codice 21. <<come è andata?>> – ha chiesto Morandi alla fine della performance –  <<È una grande emozione essere qui – ha detto Serena – sono arrivata qui ed è bellissimo grazie all’orchestra e a tutti voi>>.Dopo la diretta la nottata è stata lunga per la Abrami che non ha voluto però deludere i suoi fan che in centinaia su Facebook avevano lasciato messaggi di congratulazioni. <<Che ero emozionatissima lo avrete capito – scrive Serena sulla sua bacheca – ma leggere tutti i vostri messaggi mi commuove>>. E per continuare a votare e sostenere Serena, Civitanova si ritroverà domani sera al bar Pasticceria Maurizio che ha allestito un maxi schermo per vedere e tifare la concittadina.  Ieri sera invece è stata la volta dell’altro gruppo marchigiano a Sanremo: i Btwins di Ascoli.

serena-intervistata-da-leonardo-metalli-del-tg1-225x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X