Sangiustese: ingaggiato il difensore
ex Perugia Fabio Tinazzi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
marcaccio-matteo

L'allenatore della Sangiustese Matteo Marcaccio

di Alver Torresi

La faretra rossoblu di mister Marcaccio si arricchisce di un’altra acuminata freccia. Il dinamico ed efficiente direttore sportivo Egidio Papi ha ottenuto infatti la firma di un vero e proprio big: Fabio Tinazzi. Il difensore esterno sia destro che sinistro classe 1983 il quale, all’occorrenza, sa ben districarsi anche come centrale, sarà disponibile già nel derby-scontro diretto contro la Maceratese. Il valore del palafreniere romano è indiscusso. Basta dare uno sguardo alla sua carriera. Dopo essere cresciuto nella Roma, ha vestito le casacche di Reggiana, Grosseto, Fermana, Sambenedettese (ne è stato anche capitano), Botev Plovdiv (prima divisione bulgara), Sporting Terni e Perugia dalla quale si è svincolato lo scorso dicembre. L’arrivo del quotato Tinazzi è l’ulteriore dimostrazione che la cordata rappresentata da Marco Pazzarelli e Claudio Bordoni, la quale ha rilevato la gestione economica e sportiva della Sangiustese, non sta lasciando nulla di intentato per agguantare la salvezza. «Dopo aver concluso l’esperienza perugina – esordisce il direttore sportivo rossoblu Egidio Papi – Tinazzi era in cerca di sistemazione. Non voleva scendere in Eccellenza, ma per la Sangiustese ha fatto un’eccezione dato che con Fabio siamo stati insieme alla Sambenedettese. Con questo arrivo abbiamo completato la difesa ed il centrocampo. Davanti pecchiamo un po’ d’esperienza, ma i nostri ragazzi hanno tutti i presupposti per fare bene. Ci siamo rinforzati effettuando una campagna acquisti giudiziosa accaparrandoci quanto di meglio disponibile nel mercato degli svincolati al fine di raggiungere la permanenza in categoria e, soprattutto, permettere la maturazione e la consacrazione dei nostri validissimi giovani». Per il derby con la Maceratese continua la promozione nelle scuole di Monte San Giusto. Al “Comunale” di Villa San Filippo tutti i ragazzi entreranno gratis mentre i genitori che li accompagneranno si potranno gustare il match al simbolico prezzo di 1 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X