Sconfitta pesante per l’Abm
Il derby al Porto Sant’Elpidio

BASKET SERIE C - 91-72 il risultato finale. Biancorossi mai in partita
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Abm-durante-time-out

I giocatori dell'Abm durante un time out

di Vincenzo Paci

Brutta sconfitta, in quel di Porto Sant’Elpidio, per i ragazzi di coach Pagnanelli dell’Abm Macerata capaci di ridurre lo svantaggio solo nel finale registrando comunque un pesante 91-72 sul tabellone. La sfida si presentava ostica fin dalla vigilia, infatti gl’elpidiensi occupavano le zone alte della classifica mentre i ragazzi maceratesi si erano appena tirati fuori dalla zona playout, tuttavia le ultime buone prestazioni facevano ben sperare i tifosi del capoluogo, questi però sono stati brutalmente smentiti dal campo.

La cronaca: partono bene i ragazzi in biancorosso riuscendo ad arrivare sul più 5 grazie a Nasini e ai fratelli Domesi, da quel momento in poi però è un monologo dei locali, che fanno valere il loro impressionante organico e i vari Boffini, Crescentini e Kosanovic griffano prima il sorpasso e poi la fuga. Squadre al riposo sul 44-27. Inizia la ripresa e piove sul bagnato in casa maceratese: si va ad aggiungere alla lista infortunati anche Marco Mancini e la partita è sempre più indirizzata sui binari della forte compagine locale. Elpidiensi che ormai trovano il fondo del canestro con una facilità imbarazzante e mandano in doppia cifra oltre ai tre sopracitati anche Pentucci e Sagripanti. Vantaggio locale che tocca il massimo ad inizio di ultimo periodo quando il tabellone segna un impietoso 87-50, la reazione d’orgoglio degli ospiti si concretizza in un parziale di 18-0 favorito anche dal largo utilizzo delle seconde linee da parte di coach Rossi, il risultato è ormai compromesso, ma almeno i maceratesi salvano la faccia in quella che poteva essere una brutta batosta. In casa Porto Sant’Elpidio si fanno le prove generali per diventare grandi e la prossima settimana attenteranno al primo posto provando ad espugnare Montegranaro. Per gl’ospiti da salvare solo i 27 di Domesi C., la doppia doppia di Nasini (17 e 10) e i 6 punti del giovanissimo Staffolani, per il resto bisogna ricominciare a lavorare sodo fin da domani per riuscire a raggiungere una salvezza, che nonostante questa brutta prestazione è ampiamente alla portata.

il tabellino:

Nuova Stilauto Porto Sant’Elpidio: Kosanovic 14, Mancini F. 5, Boffini 20, Crescentini 19, Ferroni 7, Sagripanti 13, Traini, Pentucci 10, Carletti 3, Marota. All.Rossi.

Associazione Basket Maceratese: Domesi M. 10, Nardi 4, Mancini M. 1, Cardinali 2, Domesi C. 27, Mancinelli 5, Nasini 17, Kasperskyy, Staffolani 6, Gentile. All.Pagnanelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X