Pepa Trasporti in scioltezza:
Ascoli battuto con un netto 69-42

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Pepa Trasporti Recanati vince e convince. Nella quarta di ritorno i ragazzi di coach Roberto Castellani hanno liquidato senza difficoltà la pratica Cestistica Ascoli Piceno, raccogliendo la quarta affermazione consecutiva e raggiungendo il settimo posto in classifica generale. Al Pala Cingolani gara senza storia, come sottolinea il punteggio finale di 69-42. Un divario netto che matura già al termine del primo quarto con Recanati che chiude avanti di quindici lunghezze (25-10). Copione che non cambia nel proseguo del match con i padroni di casa concentrati e determinati a raccogliere il poker di successi. All’intervallo il tabellone segna 37-19 e il resto è pura accademia tanto da indurre coach Castellani a mandare sul parquet l’esordiente Antony Pranzetti, ragazzo in forza all’under 19. Per la cronaca la Pepa Trasporti nel terzo periodo raggiunge il massimo vantaggio di trenta punti, rilassandosi poi nel finale e consentendo ad Ascoli Piceno di non appesantire ulteriormente il fardello. Sugli scudi Sorrenti (21 punti, 25 di valutazione e l’83% al tiro); bene Toppi (16 punti, con due “triple”, 11 rimbalzi e 15 di valutazione; sicuri Mosca (14 di valutazione con 8 recuperi) e Pieralisi (10 punti), positivo il rientro di Cuna in regia; ottimo Attili sotto le plance (10 rimbalzi); il tutto con Ciccarelli e Belelli che hanno offerto il loro buon contributo solo per un quarto, il primo per una indisposizione, il secondo per un infortunio ancora da valutare. Prossimo impegno in trasferta, sabato 29 gennaio a Pesaro contro il Bramante. Un impegno difficile contro un quintetto giovane e in netta ripresa, ma da non fallire per non interrompere la scalata verso i quartieri nobili della graduatoria.

il tabellino:

”Pepa Trasporti” Recanati: Mosca 9, Attili 6, Ciccarelli 3, Pieralisi 10, Sorrenti 21, Cuna, Belelli 4, Toppi 16, Pranzetti, Tarducci (All.re Roberto Castellani).

Cestistica AP: Di Silvestro 5, Rossoli, Addazi 10, Grossi 5, Negrini 11, Mazzella 5, Almeoni, Nanni, Ricci, Mattei 6 (All.re Francesco Petrelli).

Arbitri: Schiavoni di Senigallia e Vita di Ancona.

Parziali: 25 – 10; 12 – 9; 17 – 11; 15 – 12.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X