Patron Coppari sogna ad occhi aperti:
“GC 5, vorrei diventare
campione d’Italia”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gc5-300x224

La compagine del GC 5 al completo

E’ appena iniziato il girone di ritorno del massimo campionato di calcio a 5 serie A, organizzato dal CSI di Macerata, e con il presidente Coppari tracciamo un bilancio di questo primo scorcio di campionato della compagine GC5, vice campione d’Italia CSI 2009-2010. “Siamo partiti subito alla grande – afferma patron Coppari – raggranellando quattro vittorie di fila, poi abbiamo subito tre sconfitte di cui due ai calci rigore. Ci siamo leggermente ripresi con quattro vittorie intervallate da una sconfitta, ma dobbiamo considerare che dobbiamo anche recuperare una partita contro i nostri rivali di sempre, cioè lo United Mc 2008, gara che non si è disputata per un grave lutto che ha colpito uno dei nostri ragazzi macedoni. L’ultima partita che abbiamo disputato sabato scorso a domicilio, abbiamo sconfitto per 5-1 la temibile compagine della Maxel Treia. Attualmente siamo in 4° posizione con 28 punti e come già detto con una gara da recuperare, avanti a noi abbiamo lo United Mc 2008, il Green Planet e guida la classifica la temibile compagine civitanovese del Cluana 77 che noi abbiamo sconfitto sul nostro campo per 7-5 ai calci di rigore. Speriamo di risalire presto qualche posizione in più in classifica incominciando già da domenica prossima quando affronteremo la compagine morrovallese di patron Ferretti al Pala Pintura di Morrovalle. L’obiettivo per quest’anno è quello di bissare i prestigiosi successi dell’anno precedente e sperando di poter essere un domani Campioni d’Italia CSI. Un grazie a tutti gli sponsor e a tutto il direttivo della GC5 e se volete dal 1 gennaio 2011 siamo anche in internet al seguente indirizzo: http://www.gc5.it, non esitate a visitarci se volete sapere chi siamo e cosa facciamo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X