Pantana (Pdl): ” E’ gravissimo affidare
un incarico ad personam
per la casa di riposo”

- caricamento letture
pantana-deborah-consiglio

Deborah Pantana

Nella conferenza stampa di fine anno il sindaco Carancini ha annunciato che presentarà un progetto importante alla città.  Il progetto comincia a definirsi ed è una casa di riposo che sarà realizzata a Collevario e per la quale l’amministrazione prevede la partecipazione al bando della Fondazione Carima che finanzia progetti  di interesse sociale. «E’ vero – ha chiesto oggi Deborah Pantana (pdl) in consiglio comunale – che è stato affidato un incarico ad un architetto maceratese per realizzare un progetto che consenta all’amministrazione comunale di Macerata di partecipare al bando della Fondazione Carima per la costruzione di una casa di riposo cosiddetta “Casa famiglia”? Come è stata fatta la selezione?» L’architetto al quale fa riferimento la consigliera è Mauro Saracco. In assenza del sindaco, ha risposto all’interrogazione l’assessore Marco Blunno: «E’ stato il dirigente ai Lavori Pubblici a conferire all’architetto un affidamento diretto per un importo di 11.000 euro quindi inferiore ai 20.000 euro per i quali è richiesta una procedura di selezione. In futuro provvederemo a redarre un elenco dei professionisti dal quale attingere anche in caso di lavori di importo inferiore ai 20.000 che la normativa vigente pone come limite».
La Pantana ha ringraziato l’assessore per la risposta e ha aggiunto polemicamente: «Se è vero che il vostro è un gioco di squadra, non deve essere sempreil sindaco a rispondere». La consigliera ha poi commentato la risposta ricevuta: «L’affidamento di un incarico ad personam è di per sè gravissima. Inoltre trasferire una delega importante, come quella all’urbanistica, ad un dirigente (fa riferimento a Cesare Spuri n.d.r.) è un altro autogol dell’amministrazione. Da un punto di vista politico ciò che è accaduto è molto grave».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X