Atletico Piceno corsaro a Cingoli
Decide la doppietta di Pezzoli

ECCELLENZA - I ragazzi di mister Mazzaferro perdono 2-0. Decisivi gli episodi a favore della compagine ospite
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
giulietti

Il portiere della Cingolana Gabriele Giulietti

Nel calcio sono decisivi gli episodi. Ne sa qualcosa la Cingolana che ospitando l’Atletico Piceno ha incassato una sconfitta balorda per come si è determinata, fermo restando che la compagine avversaria ha saputo sfruttare al meglio le occasioni favorevoli e che i locali hanno rabbiosamente recriminato su un paio di valutazioni arbitrali che hanno inciso sul risultato. Nel primo tempo, dopo un’iniziale fase interlocutoria, la Cingolana gestiva lucidamente la situazione e al 25’ protestava energicamente per l’atterramento in area di Giuliani che avrebbe potuto agganciare la palla su un traversone dalla destra di Gianfelici. Niente rigore, contestazione smorzata dal vantaggio ospite, giunto nella fase migliore evidenziata dai locali. Capriotti al 36’ dalla sinistra dava a Pezzoli che, approfittando d’una esitazione della retroguardia, batteva Giulietti. E al 38’ lo stesso Pezzoli raddoppiava perfezionando un assolo inquinato dall’avvìo in fuorigioco. Per la Cingolana tutto si complicava, tant’è che durante la ripresa non riusciva a impensierire il portiere avversario: lo stava per beffare il subentrato Iachini (uno dei due figli dell’allenatore ex Brescia e centrocampista dell’Ascoli) che al 31’ alleggeriva in angolo con una stoccata poco sopra la trasversa. Al 32’ Giulietti con una spericolata uscita anticipava Pezzoli e dal 36’ la Cingolana si è ritrovata in dieci per l’espulsione di Fraternali.

il tabellino:

CINGOLANA: Giulietti, Gianfelici, Federici, Schiavoni, Tombesi, Fraternali, Gigli, Lippi (20’ s.t. Clementi), Giuliani, Simoncelli, Marchegiani (20’ s.t. Massei). A disp. : 12 Emiliani, 13 Fabrizi, 15 Tomassoni, 18 Crescimbeni. Allenatore: Mazzaferro.

ATLETICO PICENO: Capriotti D., Erba, Sabini, Valentini, Schicchi, Aljevic, Fattori, Pacioni (40’ s.t. Fortunato), Pezzoli, Gabrielli (34’ s.t. Russo), Capriotti A. (19’ s.t. Iachini). A disp.: 12 Samba, 14 Travaglini, 16 Traini, 17. Pierantozzi. Allenatore: Amadio (squalificato e sostituito da Cesari).

Arbitro: Gasparini di Pesaro (Fiammetta di Ancona, Sclavi di Macerata).

Marcatore: Pezzoli al 36’ e 38’ p.t.

Note: espulso al 36’ del s.t. Fraternali per fallo di reazione. Ammoniti: Schicchi, Sabini, Marchegiani, Gigli, Pezzoli. Calci d’angolo 5-0 (2-0) per la Cingolana. Circa 200 spettatori. Recuperi: 1’ e 6’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X