Aurora San Severino-Rione Pace 0-3
Si decide tutto nella ripresa

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
LEO-CENTIONI-RIONE-PACE

L'attaccante del Rione Pace Leonardo Centioni

Il girone di andata si conclude come era cominciato, cioè con una sconfitta per l’Aurora San Severino, seppure nella circostanza l’avversario di turno è la capolista Rione Pace, compagine di tutto rispetto. Memori della disfatta in avvio di stagione in Coppa Marche, virtualmente i padroni di casa avevano ben poche possibilità di successo. Tutto sommmato, invece, l’andamento dell’incontro è andato ben oltre le attese della vigilia. Nella prima frazione di gioco il team settempedano, targato Federico Cardorani, al suo esordio in panchina in sostituzione di mister Pierigè, ha retto dignitosamente l’impatto della corazzata avversaria, esprimendosi con carattere ed articolazione di gioco apprezzabile chiudendo a reti inviolate il primo tempo. Nella ripresa, l’undici di mister Montenovo, ha fatto valere logicamente il maggiore spessore tecnico, sfruttando oltretutto talune ingenuità difensive dei padroni di casa,  mettendo a segno un micidiale uno – due siglato da Animento e Pompei ed incrementando nel finale con Centioni, seppure in vistosa posizione di fuorigioco non ravvisato dall’arbitro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X