Si masturba davanti al liceo Classico
Denunciato giovane peruviano

MACERATA - Atti osceni in luogo pubblico
- caricamento letture
LiceoClassico

Il Liceo Classico Leopardi di Macerata

Si era piazzato con la sua utilitaria di fronte alle finestre del Liceo Classico di Macerata in via Morbiducci e, richiamando l’attenzione delle ragazze che passavano da quelle parti per andare a scuola, si masturbava. Fin quando non è arrivata la polizia che lo ha portato in questura e denunciato per atti osceni in luogo pubblico. E’ successo stamattina intorno alle 7.45 e il protagonista è un peruviano di 27 anni, bracciante agricolo, in regola con il permesso di soggiorno e domiciliato a Macerata. Quando gli agenti sono arrivati in via Morbiducci, allertati da una telefonata allarmata giunta proprio dal personale del liceo, il giovane aveva ancora i pantaloni abbassati e di fronte all’intervento della polizia non ha nascosto una certa sorpresa, convinto com’era di non aver fatto nulla di male.

L’arrivo della Volante è stato accolto da applausi e grida di esultanza degli studenti presenti sia in strada che affacciati alle finestre dell’istituto scolastico.

Il giovane protagonista dell’episodio criminoso, incensurato e senza precedenti specifici, dovrà rispondere in tribunale per atti osceni in luogo pubblico aggravati dalla presenza di minori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X