Agostinelli sulla vicenda Cresta:
“Fisicamente non era integro”

Nel frattempo domani all'Helvia Recina (ore 16.30) amichevole contro la Monturanese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

agostinelli

di Andrea Busiello

Dopo le dichiarazioni di Antonio Cresta rilasciate a Cronache Maceratesi, anche il ds dei biancorossi Roberto Agostinelli (nella foto) ha voluto dire la sua sulla vicenda. “Dopo aver letto le parole di Cresta vorrei intervenire in merito – ammonisce in maniera pacata il ds – Avevamo preso Cresta perchè lo ritenevamo un vero e proprio colpo di mercato ma essendoci accorti delle sue precarie condizioni fisiche abbiamo preferito non fare errori e abbiamo deciso di non tesserarlo. Nei primi 25 allenamenti ne ha fatti solamente 4 o 5 e le sue condizioni fisiche non ci permettevano di rischiare su un giocatore di tale importanza; il fatto che lui si sarebbe “gestito”, come aveva fatto fino ad ora, per tutta la stagione alla Maceratese non andava bene e dunque abbiamo preso questa scelta”. Agostinelli parla di un momento in cui c’è stata la svolta da parte della società. “Si, martedì sera gli abbiamo detto di rivedere qualcosa e lui il giorno dopo era subito a disposizione e questo ci ha indotto a riflettere sul suo modo di agire – confessa l’ex ds della Vigor Pollenza – Abbiamo sentito lo staff medico che ha confermato che Cresta non era integro fisicamente e da lì la scelta di svincolarlo”. Il primo infortunio, stando alle parole di Agostinelli, è stato un pò bizzarro: “Eh si, perchè pensate che si è fatto male sul polpaccio scendendo dalle scale. Sono molto dispiaciuto di come è andata a finire questa vicenda, perchè noi credevamo fortemente in lui ma d’altronde io devo tutelare gli interessi della società e non potevamo avere il rischio di avere un giocatore a mezzo servizio per tutta la stagione; Cresta come giocatore non si discute, se poi gioca 30 partite alla fine dell’anno vorrà dire che la scelta fatta dalla Maceratese è stata sbagliata”. Chiara, secca e coincisa la replica della società biancorossa che attraverso le parole del ds Agostinelli ha messo una pietra sopra a questa vicenda. Nel frattempo, domani, all’Helvia Recina alle 16.30 altra amichevole estiva: questa volta ci sarà la Monturanese a saggiare le (già buone) condizioni della squadra di Pierantoni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X