Caponeri ringrazia la città:
“A Macerata quattro anni stupendi”

Il vice coach saluta la Lube: "Ora mi dedico alla mia famiglia"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

caponeri

di Andrea Busiello

Ha lasciato Macerata in punta di piedi, senza farsi ascoltare ma in tanti ne hanno apprezzato le sue doti umane e professionali. Massimo Caponeri (nella foto), per 4 anni ha svolto il ruolo di vice coach nella Lube Macerata ed ora la sua avventura in biancorosso, al pari di quella di Fefè De Giorgi, è giunta al capolinea. Ci sembrava doveroso ascoltarlo e ritornare su momenti belli e brutti del passato, oltre che parlare di presente e futuro.

Caponeri, per lei 4 anni a Macerata dove lascia tanti bei ricordi…

“E’ stata un’esperienza importante, quella fatta. Ho lavorato in una società di grande livello, dove c’era una buona organizzazione ed una struttura solida. Macerata rappresenta una delle migliori piazze nel panorama mondiale, porterò con me un bel ricordo”.

Le cose più belle e quelle più brutte di quest’avventura con la Lube?

“Nelle cose più brutte includerei ovviamente tutte le sconfitte, ma anche la delusione di dover giocare partite importanti sempre fuori casa. Per quello che riguarda i momenti belli ricordo senza dubbio le vittorie in campo, ma direi anche il feeling con il pubblico, che ci è stato sempre vicino”.

Il suo futuro ora dove sarà?

“Per quest’anno mi godo la mia famiglia, che purtroppo negli ultimi anni ho un pò trascurato. Seguirò da vicino il mondiale vedendo le migliori formazioni al mondo e più in generale mi dedicherò allo studio, aggiornandomi sulle tipologie di lavoro dei miei colleghi”.

Sulla Lube costruita per la stagione ventura cosa dice?

“Credo che le potenzialità ci siano tutte, poi è da vedere se qualcuno riuscirà a fare il definitivo salto di qualità e dare quello che serve alla squadra. Savani è un ottimo acquisto, credo che Macerata parta tra le favorite alla vittoria dello scudetto anche in questa stagione”.

Un saluto ai tifosi di fede biancorossa…

“In 4 anni di militanza a Macerata ho avuto modo di apprezzare il calore della gente. Mi stringo in un abbraccio verso tutti i tifosi di fede Lube, perchè in questi 4 anni si sono fatti davvero sentire, sia in casa che in trasferta avevamo sempre il loro importante sostegno. Grazie”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X