Atletica, al Meeting di Recanati
primeggia Nalocca

- caricamento letture

Nalocca_Rieti

Protagonista il vento, nell’undicesima edizione del Meeting nazionale Città di Recanati “Memorial Nicola Tubaldi”. La gara più avvincente è stata senz’altro quella dei 110 ostacoli, dove il marchigiano Mark Nalocca (Carabinieri/Collection Atl. Sambenedettese, nella foto), campione italiano under 23, si è imposto in rimonta su Giorgio Berdini (Aeronautica/Atl. Sangiorgese Tecnolift). Il responso cronometrico è stato di 14”23 ventoso (+2.8) per entrambi, con il successo per questione di millesimi a Nalocca, mentre al terzo posto un altro aviere, il recanatese Andrea Cocchi, in 14”25. Vola sul rettilineo dei 100 metri la fermana Francesca Ramini: 11”85 il tempo, ma anche qui con l’anemometro oltre il consentito (+2.7). Sui 400 ostacoli prevale Federico Foschini (Edera Atl. Forlì), che in 53”70 sorprende il più accreditato finanziere Leonardo Capotosti. Nel lungo, Roberto Borromei (Bruni Vomano) salta per due volte 7.38: ventoso (+3.4) al primo tentativo, e regolare (+1.6) nel sesto e ultimo. Sui 1500 metri, affermazioni di Tiziano De Marco (3’58”33) e della junior Alessia Pistilli (4’47”19); nel giro di pista Anna Laura Marone, campionessa italiana promesse sui 400hs, si aggiudica la prova in 55”37.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X