La Folgore Castelraimondo
espugna Appignano
e si avvicina alla Prima Categoria

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Mauro Micucci

La Folgore Castelraimondo si aggiudica nel finale il proprio primo incontro del triangolare play off  per la promozione in prima categoria giocando in trasferta e davanti ad un numeroso pubblico giunto a sostenere entrambe le formazioni. Numerose le occasioni anche clamorose fallite dagli ospiti che hanno rischiato di compromettere il raggiungimento del massimo risultato. Al 5′ subito la Folgore si rende pericolosa con Biordi che recupera palla e lancia Sfrappini che conclude sopra la traversa. Al 12′ ancora un recupero della palla da parte di Nebbia che lancia Taini che effettua una grande discesa sulla fascia per poi centrare per Sfrappini che riesce ad anticipare Brunacci e depositare la palla in rete per il vantaggio della Folgore. Al 15′ si fa pericoloso l’Appignano con Bambozzi che mette palla in area per Curi che conclude in porta per la parata di Rocchi. Dopo una serie di azioni non  pericolose si giunge al 42′ con la discesa dei locali con Fammilume che mette palla dietro per Bambozzi che di petto conclude fuori. Al minuto successivo vi è il pareggio locale con Rocchi che sbaglia l’uscita su Bambozzi che conclude in porta con Bolletta che a porta vuota ribadisce in rete. Al 50′ lancio per Taini che fa proseguire Biordi che invece di concludere direttamente in porta dribla un’avversario per poi tirare debolmente tra le braccia del portiere locale fallendo una clamorosa occasione da rete. Al 53′ Azione solitaria in velocità di Sfrappini che giunto a tu per tu con il portiere Brunacci invece di concludere in porta centra per l’accorrente Taini che viene però anticipato da un difensore e sfuma quindi un’ulteriore occasione clamorosa per la Folgore per raddoppiare. Al 57′ punizione da fuori area per Sparvoli con la parata in angolo di Brunacci. Al 65′ occasione per i locali con Curi che conclude alto sopra la traversa. All’82’ Micucci recupera palla e sebbene atterrato lancia Taini che si invola verso la porta avversaria e proprio prima dell’ingresso in area viene atterrato. Dalla punizione successiva Sparvoli tira direttamente in porta con la sfera che termina a lato dell’incrocio dei pali difesi da Brunacci. All’85’ ancora un recupero di Micucci a centrocampo che avanza e lancia Taini che si invola verso la porta dell’Appignano e conclude a rete per la respinta di Brunacci con la sfera che giunge a Sfrappini che realizza la propria doppietta e il nuovo vantaggio per la Folgore tra il tripudio dei tifosi castellani. Ora sabato vi sarà la partita conclusiva e decisiva contro la Dorica Torrette al comunale di Castelraimondo ultimo passo per la realizzazione di questo sogno chiamato promozione.

Appignano – Folgore Castelraimondo 1 – 2

Appignano: Brunacci, Latini (70′ Diallo), Bambozzi, Cappelletti, Tobaldi, Scattolini, Fammilume (80′ Massei), Ricci (55′ Tosoroni), Bolletta, Curi, Bracaccini. A disposizione: Togni, Messi. Allenatore: Giovagnetti.

Folgore Castelraimondo: Rocchi, Piriti, Di Lupidio (60′ Baiocco), Sparvoli, Leonelli, Nicolai (77′ Micucci), Nebbia, Passarini, Taini, Biordi (65′ Grasselli), Sfrappini. A disposizione: Tizzoni, Lori, Martella, Eustacchi. Allenatore: Ortolani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X