Fefè De Giorgi
lascia la Lube

A un passo l'addio del coach
- caricamento letture

De-Giorgi-Guido-11-300x199

di Andrea Busiello

Ferdinando De Giorgi non sarà l’allenatore della Lube per la prossima stagione. Dopo 5 anni trascorsi al timone dei biancorossi il popolare “Fefè” è praticamente ad un passo dall’addio. In società ancora non arrivano conferme ma stando ai rumors di mercato la soluzione è pressocchè scontata: le strade della Lube e quella di Fefè De Giorgi si dividono. Dopo un lungo faccia a faccia nel corso delle ultime settimane alla fine la soluzione è scritta. Stando alle voci di corridoio sembra imminente la comunicazione della società che annuncia il divorzio dal proprio coach. A questo punto, sciolta questa riserva è logico pensare al prossimo allenatore che guiderà la Lube nella stagione 2010/2011 e che andrà alla ricerca di qualche alloro importante.

La società su tale fronte non ha cercato nessuno, perchè voleva vedere come evolveva la questione De Giorgi; allo stato attuale delle cose parlare di qualsiasi nome è prematuro. E’ ovvio che una piazza come Macerata è ambita da chiunque e dunque non sarà poi così difficile trovare colui che siederà sulla panchina biancorossa nella prossima stagione. Ripetiamo, il divorzio con De Giorgi non è ufficiale ma le strade intraprese sembrano essere quelle. Nei primi giorni della prossima settimana dovrebbe arrivare la comunicazione ufficiale da parte del club.

Smerilli-Perplesso

Nel frattempo, grande soddisfazione per il libero di casa Lorenzo Smerilli che è stato contattato da un buon club di A1 per fare il titolare e, se non ci saranno intoppi, la soluzione sembra essere particolarmente gradita sia alla società che vedrebbe bene all’opera il ragazzo in serie A1 che allo stesso “Smero”, smanioso di giocare titolare nella massima serie. Per ciò che concerne le altre trattative di mercato si rimane un pò in stallo, perchè ovviamente si vuole progettare la squadra con il futuro coach dei biancorossi che al momento non è dato conoscere. Le uniche cose che sembrano pressocchè scontate sono il rinnovo del contratto al serbo Stankovic, che è ancora di proprietà del Budva ma la Lube, a ragion veduta, vuole assolutamente riconfermarlo ed anche lui stesso vuole rimanere a Macerata. Dunque questione che si scioglierà a breve. L’altra soluzione in via di definizione è l’approdo in città del martello Savani, attualmente impegnato con la nazionale; non ci dovrebbero essere grandi problemi nell’annunciarlo a momenti. Qui manca solo la firma del giocatore sul contratto che lo lega alla Lube che sembra comunque ad un centrimetro dall’arrivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X