Prima categoria, in 90′
ci si gioca tutta la stagione

Gare decisive nei play off e nei play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Gaetano-Marcelletti

di Enrico Scoppa

Sabato di verdetti quello che vede al centro delle attenzioni il campionato di Prima categoria. Si assegnerà il titolo regionale della categoria, ci saranno le prime bocciature e le prime promozioni nei play-out e play-off.

PORTORECANATI-FALCONARESE è la finale che assegnerà il titolo regionale della categoria. Si giocherà al San Giobbe di Falconara, inizio ore 16.30, in palio il titolo regionale della categoria. Inutile nascondere che sarà un’appendice ad un campionato straordinario per i falchetti e gli arancioni del presidente Maresca i quali mai hanno nascosto le velleità di successo. Una vittoria che potrebbe incorniciare una stagione da record visto che il Portorecanati ha già vinto campionato, coppa Marche ed ora è ad un passo dal titolo regionale della categoria. Dovrà fare i conti con una grande squadra ma Dottori e compagni sono pronti a gettare il guanto della sfida pur di puntare al successo. Sarà un bellissimo duello che merita di essere visto. Il pubblico delle grandi occasioni non mancherà di certo per applaudire due grandi che vorrebbero chiudere con un successo una stagione che definire straordinaria potrebbe essere riduttivo.
GARA DUE PLAY-OFF è l’ora delle promozioni e delle bocciature. Due le partite in programma. Al Galasse di Pollenza si gioca il retour match Vigor Pollenza-Matelica con il Pollenza che può contare su due dati inconfutabili: la vittoria ottenuta a Matelica in gara uno e su una classifica che favorisce il team di mister Pierantoni. La cabala, le cifre indicano nella Vigor Pollenza la grande favorita ma attenzione al Matelica pronta a dare il meglio per sovvertire un pronostico che che alla luce dei fatti dice Vigor Pollenza. Al comunale di Montefano ecco il Montelupone con la classifica che strizza l’occhio al team viola. Montelupone rientrato in corsa attraverso una seconda parte della stagione decisamente importante. Per i ragazzi di mister Esposto un solo risultato da inseguire: la vittoria. Tutto in novanta minuti con i viola forti con due risultati su tre per concretizzare la qualificazione, non ultima la classifica.

Ultimi novanta minuti in zona PLAY-OUT. Due bocciature dietro l’angolo e due conferme. Per i bocciati sarà Seconda categoria per la prossima stagione, per le due promosse sarà ancora Prima categoria. Montecosaro-Urbisaglia è una delle due gare attese per decidere salvezza o promozione. La squadra guidata da mister Scoponi dispone di un solo risultato in suo favore dopo il pari casalingo ottenuto sabato scorso: vincere. Montecosaro pronto ad amministrare la partita vista la  migliore classifica. Urbisaglia crede nell’impresa: vedremo. Lorese (nella foto il difensore Gaetano Marcelletti)-Helvia Recina gara per cuori forti con la squadra ospite che si presenta con una vittoria ottenuta nel primo turno. Potrà sicuramente servire ma saranno novanta minuti ad alta tensione visto che la posta in palio è davvero notevole.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X