Ranzuglia: “La Giunta Carancini
non dovrà avere
scheletri negli armadi”

L'intervento
- caricamento letture

V4D0357-300x264

Da Paolo Ranzuglia, candidato sindaco della lista Maceratiamo:

“Molti dei nomi apparsi sui giornali circa il toto-assessori non raccontano certo una nuova storia, e stimando Romano Carancini vogliamo sperare che siano solo frutto della fantasia di qualche giornalista. Il nuovo sindaco ha ripetutamente affermato di voler fare un “atto di coraggio” già con la giunta; l’unico atto di coraggio secondo noi significativo è quello di disegnare una giunta che non risponda ai partiti e ai loro appetiti, ma al bene comune di tutti i cittadini.
Una nuova storia fatta di trasparenza, partecipazione e responsabilità può essere iniziata solo così, non solo evitando di rinominare i vecchi assessori ma soprattutto scegliendo persone che, senza
scheletri nell’armadio e libere da interessi particolari, possano mettere le proprie competenze al servizio di tutti.
Dei tanti che sembrano aver fatto della politica il loro hobby preferito, ne abbiamo abbastanza!”

Paolo Ranzuglia e lista di cittadinanza MaceraTiamo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X