Coppa dei Campioni stregata
per la Santo Stefano

Basket in carrozzina - I ragazzi di coach Malik escono a testa alta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Santo-Stefano

La squadra di basket in carrozzina della S.Stefano-Banca Marche (nella foto) torna dalla Germania con la mancata qualificazione per il girone finale della Coppa Campioni. Ma anche con la certezza di essere all’altezza delle più forti squadre europee. Le gare che si sono disputate a Zwickau nello scorso fine settimana hanno infatti visto i portopotentini impegnati in 4 match molto difficili resi ancor più impegnativi dal fitto calendario che ha previsto gare ravvicinate giocate a distanza di una manciata di ore l’una dall’altra. La S.Stefano ha iniziato al mattino di sabato alle ore 9 contro i francesi dello Hyeres Handiclub contro i quali i portopotentini hanno conquistato i due punti con un netto successo per 83 a 51. Alle 13,30 di nuovo sul parquet per la sfida contro le Gran Canaria. Partita difficilissima contro una formazione davvero competitiva. La S.Stefano-Banca Marche sfodera una prestazione magistrale e mette a segno la seconda vittoria della giornata (71-56). La mattina seguenta ancora in campo nella prima partita della mattinata. I ragazzi scendono in campo stremati dall’intensa giornata precedente e, contro la fortissima Once Andalucia, squadra di Siviglia, pur lottando con le unghie e con i denti la S.Stefano non riesce a vincere. Solo 3 punti hanno separato i portopotentini dalla vittoria (finale 63-66 per gli spagnoli) alla fine di una partita davvero combattuta e bellissima, molto equilibrata fino all’ultimo secondo. L’epilogo della “due giorni” tedesca ha visto la S.Stefano, ormai ridotta allo strenuo delle proprie energie, perdere anche contro i padroni di casa del RSC Rollis Zwickau, seconda squadra più forte d’Europa. “I ragazzi sono arrivati alla terza partita sfiniti – commenta coach Malik Abes – ma nonostante tutto abbiamo lottato alla grande anche contro il forte Siviglia e i padroni di casa  dello Zwickau, squadra tra le più forti d’Europa”. “Comunque – continua Malik – è importante la qualificazione alla Vergauwen cup che si disputerà in Spagna a Badajoz”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X