Civitanovese, sfuma l’aggancio
A Montecchio finisce 1-1

Nel recupero di serie D non basta la rete di Fuakuputu. Rossoblù a due punti dalla vetta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

doris-fuakuputu-attaccante-big

di Andrea Busiello

Termina con un pari per 1-1 il recupero del torneo di serie D tra Real Montecchio e Civitanovese. Partita bruttina dove alla fine dei conti il pareggio è un risultato che non fa gridare allo scandalo anche se la Civitanovese recrimina per non aver acciuffato la vetta della classifica. Decidono le reti di Ruggiero per i locali e Fuakuputu (nella foto) per gli ospiti entrambe nel primo tempo. La cronaca. Civitanovese che si schiera con l’assetto tipo alla ricerca del successo che garantirebbe il primato in classifica. Nel primo tempo la prima palla gol capita sui piedi degli ospiti al 20′ con Ruggerio ma il suo tentativo risulta vano e così la Civitanovese può dormire sonni tranquilli nonostante la sbavatura in difesa. Il gol del vantaggio dei rossoblù arriva al 30′ con Fuakuputu: fallo da rigore su Argiolas, s’incarica della battuta l’attaccante della Civitanovese, parata di Ponzoni e sulla ribattuta lo stesso numero nove ospite insacca per il gol del vantaggio degli uomini di mister Jaconi. La reazione del Rel Montecchio è veemente ed il pari arriva dopo poco sempre su penalty. Fallo dubbio di Pennacchietti su Vaierani con Ruggerio che calcia e trasforma al 40′ il gol del pareggio. Primo tempo avaro di emozioni che termina dunque sull’1-1 con la Civitanovese che sembra dare la sensazione di essere superiore in campo ma lo stretto terreno di gioco dei pesaresi crea non pochi problemi ai tecnici rossoblù. L’inizio di ripresa è sottotono su ambo i fronti, forse la Civitanovese accusa il fatto di giocare ogni tre giorni e non riesce a graffiare, mister Jaconi inserisce Buonaventura in luogo di Belkaid con la speranza di poter invertire la rotta e vincere la gara. Siamo al 33′ della ripresa quando allo stesso attaccante viene annullato un gol per un dubbio fuorigioco e la Civitanovese comincia ad innervosirsi: espulso Natalini ed ammoniti Argiolas e Buonaventura. I rossoblù fanno il gioco degli avversari che cercano spesso di spezzettare il gioco e mettono nervi e tensione nelle fila dei civitanovesi. Nel finale non succede nulla e così la Civitanovese agguanta l’undicesimo risultato utile consecutivo dopo l’1-1 odierno, ma deve recitare il mea culpa per non aver creduto troppo al successo, che sarebbe valso il primato in classifica.

il tabellino:

REAL MONTECCHIO: Ponzoni, Alegi, Severini, Gentili, Forte, Bevoni, Badioli, Rexhepi, Giacani, Ruggerio, Vaierani.  All. D’Alessio.

CIVITANOVESE: Simonella, Albanesi, Gentile, Mignini, Pennacchietti, Diamanti A., Natalini, Petruzzelli, Fuakuputu, Belkaid (Buonaventura), Argiolas (Cucco). All: Jaconi.

ARBITRO: Topulli di Milano

RETI: Fuakuputu al 30′,  Ruggerio al 40′

NOTE: Ammoniti Argiolas, Pennacchietti e Buonaventura. Espulsi Natalini e Gentili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X