Prima categoria, mister Fusari
analizza la giornata:
“Per la mia Cluentina gara difficilissima”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Scoppa e mister Fusari

di Enrico Scoppa

Portorecanati vola nel campionato di Prima categoria, girone C. Alle spalle sette giornate, con il team arancione star del girone e soprattutto la grande favorita per il salto di categoria anche se nessuno gli renderà la vita facile sino al termine della stagione. Il team del presidente Maresca vuole assolutamente conquistare il salto di categoria e raggiungere, prima possibile, l’eccellenza regionale. Con Riccado Fusari (nella foto insieme al portiere Lorenzo Scoppa) tecnico della Cluentina abbiamo analizzato la giornata in itinere. L’avvio di stagione sembra essere nato sotto i migliori auspici se non altro per avere ottenuto ben tre vittorie esterne con Filippo Canesin bomber di qualità, già al settimo sigillo stagionale. Tecnico sicuramente preparato e capace di dare un gioco ad una squadra che ha costruito con pochi ed assennati ritocchi.

Mister, la sua Cluentina merita l’apertura visto quello che sta facendo in questo avvio di stagione: al Valleverde arriva il Caldarola…
“La Cluentina e tutti noi stiamo facendo il nostro dovere. Abbiamo pagato quando abbiamo sbagliato, la squadra ha capito quello che deve fare ed eccoci al terzo posto, alla vigilia dell’ottavo turno di campionato, ma conosciamo bene i nostri obiettivi: nessuno si illude. La partita con il Caldarola sarà difficilissima per una serie infinita di motivi a partite da quel concetto da tenere in bella evidenza che nessuno ti regala niente”.

Al Monaldi di Portorecanati la partita più importante della giornata?
“Ne sono convinto. Non sarà decisiva ma in caso di successo dei padroni di casa, percentuale elevatissima che possa succedere anche se il Matelica non è squadra facile da affrontare, il campionato potrebbe prendere un taglio ben preciso. Il team guidato da Massimo Bugiolacchi, tecnico esperto e qualificato, proverà sicuramente a vincere ed  allungare la serie di vittorie consecutive ottenute in casa, tre, sin’ora, in altrettante gare disputate. Matelica è una gran bella squadra, dispone di molti mezzi per tentare l’impresa anche se sarà difficilissimo metterla in atto. Favori del pronostico tutti dalla parte del Portorecanati, al Matelica l’opportunità di smentirlo”.

Il Camerino trova sulla sua strada il Monte San Pietrangeli: non ci sarà scampo per il team di mister Chiodi?
“Ecco una partita dalla quale diffiderei molto. I calzaturieri hanno dimostrato di formare una compagine molto robusta, fuori casa non ha mai perso, chissà che non mediti il colpaccio. Marilungo e compagni dispongono dei mezzi necessari per farlo”.

Del derby Montefano-Helvia Recina che ne pensa mister Fusari?
“Il brio e la voglia di confermare quelllo che ha fatto nel turno precedente sono le armi migliori dell’Helvia Recina che proverà a strappare punti su un campo difficilissimo come quello di Montefano. Il team guidato da Cotica, un’ex, ha dimostrato di essere una gran bella realtà, in questo avvio di campionato, e c’è da starne certi che non farà concessioni per nessun motivo”.

Derby anche a Pollenza: arriva l’Aurora…
“Squadra certamente difficile quella biancorossa che mister Ruffini sta pilotando con molta saggezza. Pollenza denuncia assenze importanti a causa di infortuni e nelle ultime ore anche l’addio di Pollastrelli. Padroni di casa favoriti dalla cabala ma vincere non sarà facile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X