L’acuto del maceratese Melchiorri
non basta al Poggibonsi
che retrocede in serie D

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

melchiorri

di Andrea Busiello

Non basta un goal del maceratese Federico Melchiorri (nella foto con la casacca del Poggibonsi) a portare alla salvezza il Poggibonsi, che seppur battendo 1-0 il San Marino nel ritorno dei play out del campionato di Lega Pro Seconda Divisione, retrocede in serie D. In effetti nella gara di andata il San Marino si era imposto per 3-1 in casa e così la rete del centravanti Melchiorri, sinistro radente da dentro l’area, è stata vanificata. Anche se la soddisfazione per una marcatura tra i professionisti rimane sempre per un giocatore, che per chi non lo ricordasse, ha addirittura esordito in serie A con la maglia del Siena in un Empoli-Siena di tre stagioni or sono. Pochi spiccioli di gioco che però hanno permesso al maceratese Melchiorri di salire alla ribalta delle cronache nazionali per l’esordio nella massima serie. Il giovane attaccante di proprietà del Siena nelle ultime stagioni ha vestito le casacche di Giulianova, Tolentino, Sambenedettese e per l’appunto in quest’annata quella del Poggibonsi. Molti sono stati gli infortuni che non hanno permesso al talentuoso bomber di sfondare fino a questo momento e come volevasi dimostrare anche nel ritorno dei play out ecco che il crac fisico ha fatto il suo ingresso al 5′ della ripresa con un probabile stiramento che ha messo fuori dai giochi Melchiorri. Dunque rammarico per la retrocessione e per l’infortunio ma merito per una marcatura che difficilmente verrà dimenticata in casa Melchiorri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X