Maceratese, la salvezza
passa per Montecchio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

romagnoli-andrea

di Andrea Busiello

A volte i miracoli esistono. Quello che sta succedendo alla Maceratese è qualcosa di paradossale. La società sta scomparendo e la squadra per tutta risposta cosa fa? Vince, lotta e con una voglia indescrivibile vuole evitare la retrocessione diretta per giocarsi tutto ai play out. Encomiabili è l’aggettivo consono a quello che stanno combinando Romagnoli e company. E noi siamo proprio andati a sentire il difensore Andrea Romagnoli sulla situazione della Maceratese.

Romagnoli domenica avete vinto un match fondamentale per la salvezza…

“E’ stata una gara molto difficile ma siamo stati bravi a trarre il maggior profitto da una sfida che sapevamo doveva essere vinta a tutti i costi. D’ora in avanti ci aspettano tutte finali e noi ci crediamo alla salvezza”.

Ma come si va al campo consapevoli che di quello pattuito in estate non vedete una lira, o meglio un euro?

“E’ difficile soprattutto per una questione di rispetto. D’estate si erano pattuiti degli accordi ed invece ora ci troviamo qui in questa situazione decisamente difficile. Noi dal canto nostro abbiamo preso la decisione di infischiarcene del lato economico e pensare solo a giocare e sperare i salvare la Maceratese”.

La squadra lotta alla ricerca di un miracolo perchè, possiamo dirlo forte, a prescindere da come andrà a finire, voi state compiendo un autentico miracolo sportivo….

“Sono d’accordo perchè sai non è facile non avere una società alle spalle e comunque siamo sempre un gruppo di ragazzi anche inesperti in questa categoria e già raggiungere i play out per noi sarebbe il massimo ma arrivati a questo punto vogliamo centrare assolutamente la salvezza”.

Sabato ci si gioca la stagione a Montecchio. Che gara sarà?

“Hai detto bene tu. Ci si gioca la stagione. In caso di successo siamo ad un passo dai play out ma se dovessimo perdere sarebbe durissima. Diciamo che abbiamo due risultati a disposizione e speriamo di tornare da Montecchio con punti pesanti”.

Una parola va spesa verso questi tifosi che dall’inizio dell’anno vi sono sempre vicini…

“Sono encomiabili. Capisco che loro vorrebbero vedere la Maceratese ad altri livelli ma sin da quando hanno capito che la situazione era difficile hanno cominciato a stringersi vicino a noi e non farci mancare mai il loro sostegno. Si meritano anche loro questa salvezza”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X