Fabio Pistarelli sulle Provinciali:
“Quasi certa la scelta di Capponi
ma il vero candidato è la squadra”

- caricamento letture

pistarelli

di Matteo Zallocco

Fabio Pistarelli, consigliere regionale e presidente provinciale di An, come procede nel Centro Destra la scelta del candidato alle Provinciali del prossimo 7 giugno?

“Quello di Franco Capponi è sicuramente il nome più accreditato e probabilmente tra qualche giorno sarà reso ufficiale. Ma mai come questa volta si dovrà parlare di gioco di squadra, visto che saranno impegnati in prima persona sindaci ed amministratori importanti come Corvatta e Marinelli ed altre persone che hanno fatto esperienze di buon governo. Sarà una squadra che si contrapporà all’idea personalistica di fare politica di Giulio Silenzi”.

Ma il Centro Destra è in ritardo?

“No, proprio perchè abbiamo già costruito una squadra fortissima. Siamo a febbraio e per questo in largo anticipo rispetto alle altre volte quando il candidato è stato scelto tre giorni prima della presentazione delle liste (un mese prima del voto). Ripeto tra qualche giorno sarà data l’ufficializzazione e quindi siamo decisamente in anticipo”.

Come procedono le trattative per l’alleanza con l’Udc?

“Siamo fiduciosi, stiamo aspettando proprio loro perchè ci hanno chiesto di attendere ancora qualche giorno, ci sono passaggi politici da fare per chiarire la loro posizione a livello nazionale. Ma in questo territorio abbiamo fatto opposizione a Silenzi insieme e ci sono tutte le prerogative per proseguire”.

E con La Destra di Storace?

“Loro hanno manifestato la volontà di stare con noi e anche in questo caso li stiamo attendendo, visto che a livello nazionale si trovano in una posizione di opposizione rispetto al Pdl ci sono tempi fisiologici da rispettare. In ogni caso la nostra speranza è che la coalizione sarà forte, credibile e basata su un progetto comune, su un gioco di squadra”.

Come giudica questi quattro anni di Presidenza Silenzi?

“Paradossali. Perchè in realtà più che svolgere l’attività amministrativa ha fatto propaganda politica per se stesso. Lo abbiamo visto al Pellegrinaggio di Loreto e poi vicino ai No Global, insomma un po’ con tutti come aveva fatto Prodi. Quella di Silenzi è stata una gestione finalizzata solo a se stesso, a fare esaltare la sua figura. Il problema è che ha usato e sta usando i soldi pubblici per farsi propaganda”.

Cosa pensa dell’idea della Supestrada del Potenza?

“E’ solo un annuncio di Silenzi visto che non si capisce ancora come si dovrebbe realizzare e i Comuni interessati non sono stati ancora chiamati per una minima discussione generale, nemmeno su come dovrebbero modificare i Piani regolatori. Insomma c’è molto fumo e poco arrosto”.

E cosa pensa della disamina di Giulio Conti su Macerata fatta in una recente conferenza stampa, in cui ha anche esortato il centro destra a fare in fretta per scegliere il candidato alle Provinciali?

“Come ho detto prima non condivido chi pensa che siamo in ritardo, abbiamo la necessità di aspettare l’Udc. Per quanto riguarda la disamina di Conti su Macerata sono assolutamente d’accordo. I problemi del capoluogo sono stati e sono tuttora gli argomenti principali della mia attività istituzionale in Regione. La voce di Macerata è stata inesistente in politica, non si è fatta valere e questa città continua ad essere il brutto anatroccolo delle Marche”.

Giulio Conti si è ormai da tempo autocandidato a sindaco di Macerata in vista delle elezioni del 2010, cosa pensa a riguardo?

“La sua disponibiltà è da tenere in massima considerazione, ne parleremo a tempo debito nelle nostre sedi. Questo discorso non è stato ancora affrontato”.

Fabio Pistarelli, anche lei è sbarcato su Facebook, come giudica questo social net-work e come può essere utile a un politico?

“Sono su facebook da ottobre e lo giudico divertente, è un veicolo utile di comunicazione che però deve essere preso per quello che è, ossia un modo comodo per mandare comunicazioni veloci come per esempio la data di un evento. Niente di più.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =