Nuovo Centro di studi atlantici,
a Civitanova la sede

INIZIATIVA - Si occuperà di promuovere la cultura atlantica e di diffonderne i principi. Presidente è stato nominato l'avvocato Gian Luigi Boschi

- caricamento letture
gian-luigi-boschi

L’avvocato Gian Luigi Boschi

Nasce nelle Marche il Centro studi atlantici del Mediterraneo orientale, la sede a Civitanova. In ogni Paese aderente alla Nato vi è un Comitato Atlantico. Il Comitato Atlantico italiano svolge attività di ricerca, formazione ed informazione sui temi di politica estera, sicurezza ed economia internazionale relativi all’Alleanza Atlantica, con particolare riferimento al ruolo dell’Italia nella Nato. In ambito nazionale, il Comitato Atlantico italiano opera avvalendosi di una rete di associazioni, i Club Atlantici dei quali coordina e promuove le attività. In Italia tra i più attivi c’è quello di Napoli. E proprio per iniziativa del presidente di quel club, Giosuè Grimaldi, di Adriano Giannola, presidente del Comitato Tecnico Scientifico) e dell’avvocato Gian Luigi Boschi, referente del consesso Atlantico nelle Marche, è stato creato il Centro studi atlantici del Mediterraneo orientale, con sede a Civitanova, con lo scopo di promuovere la cultura atlantica, difendendone e diffondendone i principi, attraverso la creazione ed il coordinamento di una rete di personalità provenienti dal mondo delle libere professioni, dell’università, della pubblica amministrazione, delle forze armate, dell’informazione, delle forze dell’ordine. La nascita del Centro studi, realtà già operativa in quattro province (Ascoli, Fermo, Macerata e Ancona) è stata incoraggiata e sostenuta da autorevoli esponenti marchigiani del mondo accademico, militare e istituzionale.

Si è svolta ieri, nella sala consiliare del comune di Civitanova, l’assemblea del Centro Studi. All’evento, patrocinato dal Comune, sono intervenuti il sindaco Fabrizio Ciarapica, il presidente del Consiglio Fausto Troiani, ed il presidente del Consiglio Regionale Dino Latini. Nel corso dell’assemblea l’avvocato Boschi, eletto presidente del Centro Studi, Giosuè Grimaldi e Giannola (che presiederà anche il Comitato tecnico scientifico marchigiano) hanno illustrato la natura e le attività che il Club Atlantico, il Centro Studi ed il Comitato Tecnico Scientifico andranno concretamente a svolgere. L’assemblea ha quindi eletto presidente onorario il generale Ciro Cocozza, insignito della medaglia Nato per “Servizio Meritevole”. I vice presidenti sono il generale Amedeo Gravina (delegato per la provincia Macerata), ex comandante provinciale della Guardia di finanza di Macerata e attuale presidente Ircr di Macerata, Andrea Dall’Osso (delegato provinciale per la provincia di Fermo), John G. Williams (delegato rapporti Usa). Segretario è stato nominato l’avvocato Tiziano Luzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X