«Spariti i posti auto per residenti,
situazione insostenibile in centro:
paghiamo il permesso e veniamo multati»

MACERATA - Chi vive in via Berardi, vicolo Ferrari e via Armaroli lamenta che con la presenza di tre cantieri non si trova dove posteggiare. I bagni pubblici sono stati vandalizzati: «Le telecamere da installare sono rimaste una promessa»

- caricamento letture
via-berardi.-3-e1678803987635-650x593

Uno cantiere in via Berardi

Bye bye posti auto per i residenti via Berardi, via Armaroli e vicolo Ferrari, il problema sono tre cantieri sorti a poca distanza. «La situazione è diventata insostenibile» dicono a Cronache Maceratesi alcuni residenti di queste vie che lamentano il fatto che «i cantieri che sono aperti a poca distanza l’uno dall’altro stanno togliendo i posti ai residenti che si trovano a pagare un permesso di importo doppio a quello fuori le mura a fronte di parcheggi inesistenti».

via-berardi.-1-e1678804017411-625x650 Secondo i residenti inoltre «nessun accorgimento per chi vive in centro è stato preso dall’amministrazione che anzi è sollecita a multare chi, munito di permesso, si trova costretto ad arrangiare qualche posto auto, mentre le contravvenzioni sono completamente assenti nei confronti di chi abusa dei parcheggi riservati. Da non dimenticare che anche corso Matteotti è chiusa al traffico e comunque per i residenti è concesso solo 30 minuti per carico/scarico ed anche lì vengono fatte multe a chi supera il limite orario. In via Gramsci invece nessuno rispetta i parcheggi riservati ai residenti, libertà assoluta. Chiediamo più controlli anche riguardo al numero di permessi rilasciati ed una soluzione alternativa anche perché i cantieri in essere si protrarranno per diversi anni». C’è poi un’altra questione che riguarda le telecamere nella zona dei bagni pubblici di via Berardi «ad oggi sono rimaste solo promesse. Recentemente i bagni pubblici sono stati vandalizzati con bombolette spray danneggiando le auto in sosta – continuano i residenti -. Nei giovedì universitari mancano i controlli ed il mattino successivo si trova di tutto bicchieri e sporcizia di ogni genere con auto danneggiate. Siamo al limite della sopportazione».

Una protesta dei residenti che arriva dopo quella della 25enne Giulia Bianchini che un paio di settimane fa si era lamentata pure lei dei problemi per parcheggiare in centro, in quel caso la ragazza parlava della situazione in via Mozzi.

(Redazione Cm)

«Paghiamo per il permesso residenti e finiamo pure multati»

via-berardi.-4-488x650

 

via-berardi.-2-e1678804047401-650x526

via-berardi.-5-488x650

Una vettura danneggiata in centro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X