Addio ad Enzo Morbiducci,
ex campione italiano di pugilato
«Un vero guerriero del ring»

MACERATA - Aveva 83 anni, si è spento nella sua abitazione. Nel 1957, a Roma, sotto la guida del maestro Santucci, vinse il titolo nazionale novizi pesi leggeri dopo una lunga serie di brillanti combattimenti
- caricamento letture

 

Enzo-Morbiducci-1-325x397

Enzo Morbiducci

 

di Michele Carbonari

È venuto a mancare ad 83 anni Enzo Morbiducci, ex campione italiano dilettanti di pugilato. Si è spento sabato mattina nella sua abitazione, a Macerata, fra l’affetto dei suoi cari. Ieri il funerale. Memorabile fu l’impresa realizzata ad appena 18 anni nel lontano 1957, quando a Roma, «sotto la guida del maestro Santucci, vinse il titolo nazionale novizi pesi leggeri dopo una lunga serie di brillanti combattimenti. Grazie Enzo, vero guerriero del ring», ricorda l’Accademia pugilistica maceratese, di cui era allora tesserato. «Tornato dalla capitale, fu accolto come una star dello sport. Fu osannato dalla gente. Andava molto fiero ed orgoglioso di questa vittoria», racconta la figlia Antonella. Appesi i guanti al chiodo, preferì non proseguire nel mondo del pugilato. Nella sua vita ha lavorato come tassista, alla stazione ed in piazza. In città era molto conosciuto anche per questo. Lascia la moglie Alba, le due figlie (Sabrina ed Antonella), il nipote Matteo e i due generi Francesco e Daniele.

 

 

Enzo-Morbiducci

Enzo-Morbiducci-1-488x650

Enzo-Morbiducci-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X