Ultimo gesto d’amore
di Patrizia Cicconetti,
donati gli organi della commerciante

MACERATA - L'espianto è avvenuto in ospedale. In tanti le hanno dato l'addio alla chiesa dell'Immacolata
- caricamento letture
patrizi_cicconetti

Patrizia Cicconetti

 

Ultimo gesto d’amore di Patrizia Cicconetti, la storica commerciante del centro di Macerata, morta ieri dopo un malore improvviso. La donna, che aveva 69 anni, ha donato gli organi. L’espianto è avvenuto all’ospedale di Macerata dove si era spenta.

cicconetti-chiuso-lutto-1-650x488

Il negozio chiuso per lutto

Questo pomeriggio si è svolto il funerale nella chiesa dell’Immacolata dove in molti sono intervenuti per portare il loro ultimo saluto e soprattutto per esprimere il loro cordoglio alla sorella Monica, con cui condivideva il negozio di abbigliamento in via Gramsci che porta il loro nome. Presente anche il fratello Pietro e tante persone che avevano conosciuto la commerciante nel corso degli anni.
La notizia della morte di Patrizia Cicconetti si è diffusa nel tardo pomeriggio di ieri a Macerata e ha molto colpito quanti l’hanno conosciuta. Una donna arguta, vitale e benvoluta. Tantissime le persone che si sono unite al dolore della famiglia con messaggi di cordoglio per ricordare la commerciante. Che ha voluto aiutare altre persone con quell’ultimo gesto, la donazione degli organi, che potrà dare ad altri una nuova occasione di vita.

(redazione Cm)

Storica commerciante del centro stroncata da un malore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X