Ospedale e viabilità provinciale:
Acquaroli e Marchetti rilanciano
Parcaroli chiede sostegno ai suoi

MACERATA - Incontro al palazzo della Provincia tra i vertici regionali e provinciali dei partiti di centrodestra, per gli azzurri c'è stato il debutto di Antimo Flagiello. Il governatore vuole spingere sul fronte delle infrastrutture. Fdi e Lega si sono impegnati a sostenere le iniziative sui tavoli della Regione e del Governo
- caricamento letture
Parcaroli_ConsiglioComunale_FF-24-650x568

Il sindaco Sandro Parcaroli

di Luca Patrassi

Infrastrutture e litigiosità della maggioranza: due i temi centrali della riunione che ieri nel primo pomeriggio in Provincia ha visto tra i protagonisti il governatore della Regione Francesco Acquaroli, il deputato della Lega Riccardo Marchetti e , collegato da remoto, il sindaco e presidente della Provincia Sandro Parcaroli.

Nel dettaglio c’erano i vertici regionali e provinciali della Lega (il già citato Riccardo Marchetti e Luca Buldorini), di Fratelli d’Italia (Elena Leonardi e Massimo Belvederesi), poi il debuttante Antimo Flagiello per Forza Italia e il meno debuttante Luca Marconi per l’Udc. Il governatore Francesco Acquaroli ha incentrato il suo intervento sulla volontà dell’esecutivo di spingere sul fronte delle infrastrutture.

Acquaroli_Confartigianato_FF-16-650x434

Il governatore Francesco Acquaroli

Quanto al nuovo ospedale di Macerata è stato detto che il progetto esecutivo è in arrivo mentre il cronoprogramma indica per la prossima primavera l’adozione della variante al prg che permetterà di procedere con l’esproprio dell’area della Pieve, poi è stato detto che si metterà mano alla definizione dei contenuti del centro fiere a Villa Potenza, al completamento fino alla costa della superstrada della ValPotenza, alla bretella Tolentino-San Severino e al completamento del raccordo viario al termine della superstrada a Civitanova.

Buldorini_AnnaMenghi_FF-9-650x434

Luca Buldorini

Un giro di opere complesse e particolarmente costose ma c’è l’impegno di Fdi e Lega di sostenere il tutto sia ai tavoli della Regione che su quelli del Governo. Esiti da verificare, ma appunto gli impegni sono stati rilanciati sia dal governatore Acquaroli che dal deputato Riccardo Marchetti che ha annunciato che farà a brevissimo termine il punto della situazione anche con il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini.

Sul fronte maceratese il sindaco Sandro Parcaroli ha chiesto ai rappresentanti di partiti di guardare con maggiore attenzione ai rapporti interni della maggioranza evitando dichiarazioni utili solo ad alimentare le tensioni. Un appello alla condivisione che i rappresentanti di Fdi e di Lega hanno raccolto annunciando la linea dura contro chi volesse andare in direzione contraria. Nessun accenno alla partita delle nomine, almeno non è stata fatta menzione ufficialmente nel corso dell’incontro. Le posizioni restano quelle legate alla nomina di Giuliano Pazzaglini al Cosmari per la Lega e di Alessandro Gentilucci all’Aato 3 per conto di Fratelli d’Italia.

 

Ospedale, nomine e liti interne. Acquaroli incontra Parcaroli e i vertici della Lega



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X