«Sosta a pagamento di pomeriggio,
siamo arrabbiati e non ci hanno avvisato»

MACERATA - I dipendenti del tribunale lamentano l'aumento dei costi per andare al lavoro: «Chiediamo si torni a come era prima»
- caricamento letture
Parcheggio_Tribunale_FF

Il parcheggio del tribunale

 

«Per noi dipendenti del tribunale è un disagio dover pagare la sosta anche di pomeriggio, diventa ancora più oneroso venire a lavorare, considerando anche che in tanti vengono da fuori, che il palazzo di giustizia è in una zoan decentrata e che la pausa pranzo, non essendoci posti vicini per mangiare, tocca prendere l’auto e spostarsi. Chiediamo che venga modificato l’orario di sosta a pagamento e ripristinato a come era prima». Al tribunale di Macerata i dipendenti sono arrabbiati per l’estensione del ticket per la sosta anche al pomeriggio (dalle 15 alle 19). Sinora il pagamento si limitava al mattino, dalle 9 alle 13. Da qualche giorno l’orario è raddoppiato e questo non va giù, non solo ai residenti, ma anche a chi nella zona viene per lavoro.

parcheggi2-650x518

Cartello modificato con la sosta a pagamento anche di pomeriggio

«Noi dipendenti non abbiamo parcheggi riservati, a fronte di un grande posteggio sul retro. Quindi dobbiamo parcheggiare l’auto cercando, per evitare di pagare la sosta, posti gratuiti. Il problema è che non ci sono – dicono -, c’è chi arriva alle 7 del mattino e si mette in cerca di un posteggio libero, senza trovarlo. Già questo era un disagio, a cui ora si aggiunge il dover pagare la sosta anche di pomeriggio. Qui ci lavorano persone che vengono da fuori Macerata, abbiamo persone che vengono da Camerino, da San Severino, e quindi si trovano a dover sostenere le spese del viaggio più il parcheggio» dicono i dipendenti. Che lamentano anche i modi in cui hanno saputo che la sosta si paga di pomeriggio: «non c’è stato nessun avvisto. Molti di noi non si erano neanche accorti di questa modifica dell’orario. Siamo arrabbiati anche per questo, che non sia stato comunicato». La zona del tribunale prevede un costo di 70 centesimi l’ora. È in previsione un aumento a 80 centesimi. «E pensare – dicono ancora i dipendenti – che anni fa il parcheggio del tribunale era gratuito. Ma ormai da anni in questa zona non si trova più un parcheggio gratis. Alcuni vanno a parcheggiare lontano, dove riescono a trovarlo».

(Gian. Gin.)

Universitari sul piede di guerra «I parcheggi costano troppo» Laviano: «Col mensile spendete meno di prima»

Raddoppia l’orario a pagamento nella zona del tribunale

«Parcheggio caro mi costi» (Video) Studenti, negozianti e residenti tra rassegnazione e caccia alla sosta gratuita

Le due facce della sosta, Micucci Cecchi: «Non solo aumenti» L’opposizione: «Giunta sfacciata»

Caro parcheggi, aumenti da novembre: 2 euro l’ora in piazza della Libertà Anche le multe saranno più salate

 

Apm tra calo utenti e caro carburante, ma in 7 mesi nessuna soluzione Laviano: «Delibera entro ottobre»

Parkgate, le opposizioni insorgono ma Laviano gioca allo scaricabarile «L’Apm il bancomat del centrosinistra»

Caro gasolio, taglio dei bus e aumenti delle tariffe dei parcheggi Si paga anche in piazza della Libertà



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X