Ventilazione meccanica,
alla scuola Olimpia
migliora la qualità dell’aria

MONTEFANO - Conclusi i lavori per l'installazione in parte dell'istituto. Il Comune ha ottenuto un ulteriore finanziamento dalla Regione per completare le classi e la scuola dell'infanzia
- caricamento letture
scuola_montefano

La “Scuola Olimpia”

Si sono conclusi i lavori per l’installazione dell’apparato di Ventilazione meccanica controllata  alla scuola primaria Olimpia di Montefano. Martedì il Comune ha visto assegnarsi dalla Regione Marche un ulteriore contributo per la Ventilazione Meccanica Controllata di 40mila euro che permetterà di dare copertura alla restante parte della scuola primaria “Olimpia” e le quattro aule della scuola d’Infanzia cittadina.
«Il progetto  – fa sapere il Comune – in virtù delle positive esperienze maturate dai Comuni già oggetto della prima tranche di finanziamento da parte della Regione Marche e dello studio condotto dalla Fondazione “David Hume”, promette di abbattere per più dell’80% il rischio di infezione da Covid-19 e da altri virus influenzali. Ma non è solo questo. L’installazione degli impianti VMC consentirà di migliorare la qualità dell’aria nelle aule scolastiche, limitare la dispersione di calore, contenere il rumore, abbassare il consumo energetico e ridurre significativamente l’ingresso dall’esterno di agenti inquinanti come pollini, polveri, insetti e aria calda nei mesi primaverili, a tutto vantaggio della salute e del comfort termo-igrometrico di studenti ed insegnanti».

Il vicesindaco Claudio Pianesi: «Il nostro obiettivo era tutelare la salute della popolazione scolastica montefanese intervenendo sulla qualità dell’aria nelle singole aule e ci siamo riusciti appieno, grazie anche all’impegno dell’Ufficio Tecnico Comunale di Montefano che con il suo elaborato ha visto assegnarsi un contributo pari a 24mila euro per l’installazione di 6 impianti VMC destinati alla scuola primaria “Olimpia” ma che – con un buon lavoro – sono diventati 7 coprendo così per l’anno scolastico 2022-2023 il fabbisogno dell’intera popolazione scolastica della Scuola Primaria, poiché è prevista la formazione di 7 classi».

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X