Nuova palestra per la “Dolores Prato”
«Ridisegniamo la geografia scolastica»
Alunni e alunne cantano per il sindaco

MACERATA - Taglio del nastro per l'impianto nel quartiere di Collevario dopo un intervento di ristrutturazione da 260mila euro. Sandro Parcaroli e l'assessore Andrea Marchiori sono stati accolti da una delegazione dell'istituto. La dirigente Angela Fiorillo: «Per noi l’attività motoria è fondamentale, quindi avere un luogo appropriato dove poterla esercitare è importantissimo»
- caricamento letture
DoloresPrato_Palestra_FF-6-650x434

Il sindaco è stato accolto da alunni e alunne che hanno cantato “Apri tutte le porte”

di Mauro Giustozzi (Foto Fabio Falcioni)

Dopo gli interventi alla scuola Natali di Sforzacosta e Anna Frank di Villa Potenza ecco la nuova palestra della Dolores Prato e presto arriverà anche la palestra della scuola IV Novembre. Continua l’impegno dell’amministrazione comunale di Macerata sul fronte dell’edilizia scolastica che ricomprende anche il piano 2021-26 che vedrà spalmati sulla città circa 30 milioni di euro tra ristrutturazioni e nuove costruzioni.

Parcaroli_DoloresPrato_Palestra_FF-4-325x217

Il sindaco Sandro Parcaroli e l’assessore Andrea Marchiori

Stamattina è stata la volta dell’inaugurazione della ristrutturata palestra a servizio della scuola dell’infanzia e primaria Dolores Prato nel quartiere di Collevario. Un intervento da 260 mila euro totalmente finanziato a valere sui fondi statali che ha permesso di impermeabilizzare la copertura con l’inserimento, nel pacchetto che la compone, oltre che di una barriera al vapore in polietilene, anche di un pannello in polistirene estruso per coibentare il soffitto migliorando, così, di gran lunga, la dispersione termica e riducendo anche i consumi energetici. Per quanto riguarda il tetto, è stata inserita una linea vita che permette di eseguire le future opere di manutenzione in completa sicurezza.
Ad attendere il sindaco Sandro Parcaroli, l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Marchiori e l’assessore allo Sport, Riccardo Sacchi, una delegazione di alunni e alunne delle classi quarta e quinta della primaria che all’arrivo delle autorità ha intonato la canzone di Gianni Morandi ‘Apri tutte le porte’ che è stata molto apprezzata dal primo cittadino che ha poi chiesto anche un bis, accontentato, dagli scolari e dalle scolare. «Siete contenti di poter avere da oggi questa bellissima e colorata palestra? –ha esordito rivolgendosi ai bambini Parcaroli-. Sport e scuola sono un binomio decisivo nell’educazione delle giovani generazioni. Noi teniamo molto all’attività sportiva in tutte le scuole, quando interveniamo sui plessi scolastici sistemiamo anche le palestre. Ci deve essere una palestra con adeguati e accoglienti spogliatoi per i nostri studenti che possono utilizzare queste strutture per effettuare quella necessaria attività motoria che significa salute e benessere fisico. DoloresPrato_Palestra_FF-2-325x217L’impegno sugli istituti scolastici cittadini è molto più ampio e ricomprende quel piano che abbiamo presentato e su cui si sta lavorando che supera i 30 milioni di euro e che ridisegnerà la geografia scolastica del capoluogo. In questa scuola abbiamo utilizzato le risorse disponibili nel migliore dei modi, basta vedere il risultato che ne è scaturito che è sotto gli occhi di tutti oggi che abbiamo inaugurato questa palestra che avrà anche un utilizzo extra scolastico quando non sarà utilizzata dalla Dolores Prato. Sono stato molto contento dell’accoglienza canora che ci hanno riservato i ragazzini della scuola, purtroppo l’acustica non è perfetta però vedere tanti giovani cantare ed entusiasmarsi dà una grande gioia. Quest’anno siamo Città Europea dello Sport il che conferma questa vocazione di Macerata sia a livello nazionale e internazionale ma anche e soprattutto verso l’attività di base, quindi le palestre nelle scuole per favorire l’attività motoria dei giovanissimi».
I lavori hanno permesso di eseguire la completa rimozione di tutto il pavimento della palestra in parquet e del relativo massetto con il rifacimento di una nuova pavimentazione sportiva vinilica in Pvc provvista di certificazione ignifuga.

AngelaFiorillo_DoloresPrato_Palestra_FF-7-325x217

La dirigente Angela Fiorillo

«Il significato di poter disporre nuovamente di questa palestra è quello di una grande opportunità ed occasione di riappropriarci di uno spazio vitale per la scuola dell’infanzia e per quella primaria –ha ribadito la dirigente scolastica della Mestica, Angela Fiorillo– che passa attraverso una riqualificazione completa di questo edificio. Per noi l’attività motoria è fondamentale, quindi avere un luogo appropriato dove poterla esercitare è importantissimo. Un grazie al sindaco ed a tutta l’amministrazione comunale per avere riqualificato questi spazi che ricominceremo ad utilizzare per infanzia e primaria soprattutto in vista del prossimo anno scolastico visto che oramai siamo agli sgoccioli dell’attività. Eviteremo in questo modo di trasportare i nostri alunni altrove per effettuare l’attività motoria. Che è centrale nel corso dell’anno scolastico ed avremo modo di esercitarla ancor più il prossimo anno avendo questo splendido impianto rinnovato. Saranno circa 200 gli alunni, equamente divisi tra primaria e infanzia, che utilizzeranno questa palestra rinnovata anche negli attrezzi e negli spogliatoi che sono stati riqualificati. Da completare solamente l’allestimento interno ma siamo oramai ai dettagli e poi inizieremo a lavorare qui». DoloresPrato_Palestra_FF-10-325x217
L’intervento ha riguardato anche la demolizione dei pavimenti e i rivestimenti degli spogliatoi, il rifacimento dell’impianto idrico-sanitario dei bagni e delle docce con la realizzazione di due nuovi bagni per disabili, uno per ogni spogliatoio. È stato anche ripreso l’intonaco degli spogliatoi dove è stato inserito una zoccolo di 1,20 metri con intonaco deumidificante per contrastare la risalita dell’umidità ed è stata eseguita la tinteggiatura finale.
«Si prosegue col piano di edilizia scolastica 2021-26 presentato lo scorso anno, che comprende una serie di interventi di rigenerazione di edifici scolastici esistenti che di costruzione di nuove scuole. Gli interventi sono molti, a questi si è aggiunto quello della nuova scuola delle Vergini che ci è stato finanziato grazie ad avere vinto il primo bando Pnrr dedicato all’edilizia scolastica. Stiamo proseguendo con tutte le attività di progettazione dei plessi scolastici, il primo che partirà sarà quello della Fratelli Cervi dove abbiamo ultimato la fase della progettazione e stiamo preparando gli atti per la gara di appalto.

Marchiori_DoloresPrato_Palestra_FF-8-325x217

L’intervento dell’assessore Andrea Marchiori

La palestra IV Novembre è praticamente ultimata, manca da posare solo il pavimento in resina: è un altro intervento che andrà a completare un’area sulla quale peraltro ci sarà l’investimento per la costruzione della nuova scuola. Tornando alla Dolores Prato negli spazi pomeridiani e serali qui si potrà fare attività extrascolastica e sarà anche a disposizione di associazioni sportive tanto che abbiamo riqualificato completamente gli spogliatoi con pavimenti, rivestimenti e impianti. Dove non siamo arrivati col finanziamento ministeriale abbiamo aggiunto l’intervento dei nostri operai che hanno effettuato le tinteggiature rifiniture e saranno rigenerati anche gli spazi esterni alla struttura».

Lavori alla “Dolores Prato”, 260mila euro per la palestra

DoloresPrato_Palestra_FF-9-650x434

DoloresPrato_Palestra_FF-1-650x434

DoloresPrato_Palestra_FF-3-650x434

DoloresPrato_Palestra_FF-5-650x434

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =