Pollenza, Mogliano e Sarnano:
che lotta per vincere il campionato
Vigor e Montecassiano al rush finale

SECONDA CATEGORIA: IL PUNTO, LA TOP 11 E IL PERSONAGGIO - Tre squadre in due punti nel gruppo F, solo una centrerà la promozione diretta. Ad una delle due battistrada del girone E non basterà aver superato i 70 punti per salire di diritto nella serie superiore
- caricamento letture

 

Top-11-Seconda-13-ritorno--650x325

La top 11 di Seconda categoria

di Michele Carbonari

Solo vittorie nel girone F di Seconda categoria, nella terz’ultima giornata di campionato. Fra le mura amiche non sbagliano le prime tre della classe, raggruppate in altrettanti punti, che si giocano il titolo.

Leonardo-Curzi

Leonardo Curzi, portiere del Borgo Mogliano

La capolista Pollenza cala il poker in rimonta contro la Vigor Macerata (a segno Zerlenga e Rosetti) trascinata da Salvatelli, Francucci (doppietta) e Renzi. Rispondono presente le due inseguitrici. Il Sarnano fa suo il derby contro il San Ginesio, grazie ad Eclizietta (dal limite sotto l’incrocio) e Senigalia (servito da Atragene). Il Borgo Mogliano, invece, supera in rimonta la Juventus Club Tolentino, costretta a scendere momentaneamente dal treno playoff. I bianconeri di Corvatta sbloccano con Lanciotti (di testa su angolo), ribaltati poi da Carradori (approfitta di un errore ospite) e Consta (incornata su corner). Aggrappata ad un filo per disputare gli spareggi promozione è la Belfortese, caduta di fronte al pubblico amico contro l’Abbadiense, che abbandona l’ultimo posto (ora occupato dal San Ginesio). I biancoverdi di Soldini costringono al secondo stop interno i biancorossi di Casoni (che chiudono in dieci e in gol con Frapiselli e Capodacqua) trascinati dalla doppietta di Mazzuferi (dal limite ad incrociare sul secondo palo e al termine di un’azione corale) e dall’eurogol su punizione di Agnetti.

Abbadiense

L’Abbadiense

Sale al quinto posto la Pennese, forte del tris esterno nella tana della Sefrense: decisivi Mattia Paoletti, Michele Cruciani e Emin Elezi (vani i centri biancoverdi di Seferi e Flamini). Terza vittoria di fila per l’Atletico Macerata, che batte all’inglese il Petriolo: determinanti Paoloni e Piccioni. Scattano verso la salvezza diretta, invece, Gualdo e Treiese. I gialloverdi di Battellini calano il tris al Ripesanginesio (vano il rigore di Strazzella nel finale) grazie alla doppietta di Birrozzi e all’autogol di Soumah. Mentre i rossoblu di Tassi rimontano la Palombese (avanti con Vergari) in virtù dei sigilli di Pascucci (penalty) e Ugolini (assist Poloni).

Vigor-MontecosaroNel girone E, una è di troppo fra Vigor Montecosaro e Montecassiano. Ad una delle due non basterà aver superato i 70 punti per salire direttamente in Prima, ma dovrà accontentarsi di passare alla fase playoff, successiva a quella del proprio raggruppamento, in quanto l’Aries Trodica terza in classifica dista addirittura 17 punti. Proprio gli uomini di Bernabei sono stati bersaglio della furia giallorossa: la leader cala il tris trascinata dalla doppietta di Biagiola e del guizzo di Lovascio. La vice capolista rossoblu, invece, mostra la manita al Morrovalle (di nuovo a rischio playout): a segno Selita (assist Diomedi), Roccetti (dopo aver colpito anche una traversa), Fiecconi (doppietta, prima servito da Meschini e poi da Chiaraberta) e Giubilei (pallonetto, imbeccato da Elisei).

Giacomo-Luciani

Giacomo Luciani, calciatore del Real Molino

Ancora aperti i giochi per la salvezza e la definizione dei playout, soprattutto in seguito alle vittorie di Real Molino (che aggancia proprio il Morrovalle a quota 26, feeuori gli spareggi per non retrocedere) e Csi Recanati: scavalca la Veregra forte del tiro dal limite di Barbabbia e daìel gol di Nocelli, imbeccato da Tanoni, e al momento disputerebbe i playout in casa. I rossoblu di Nerla, invece, calano il tris alla Monteluponese grazie a Luciani (dal limite a fil di palo), Rapari (doppietta: servito dallo stesso Luciani e sugli svilupi di un angolo). Ininfluente il gol ospite di Micucci (assist Canesin). Come è stata vana la vittoria dello United Civitanova, ormai retrocesso ma comunque fuori di scena a testa alta. Dignani (rigore), Matteucci (in ripartenza) e Tarsilla (azione) stendono il Telusiano. Pirotecnici i pareggi delle altre maceratesi. Quattro pari fra Città di Civitanova (Emili, Marra e Corallini, doppietta) e Porto Potenza (Micheli da fuori, Boukal di pallonetto e doppietta Baldassarri, di testa e in contropiede). Tre pari, invece, fra Real Porto (Riccetti tap in, Dovesi di testa su cross di Flamini e Sampaolesi su rigore) e Santa Maria Apparente (tripletta Maddaluno).

Treiese

Una formazione della Treiese

Nessun trionfo invece per le maceratesi impegnate nel girone D. La capolista Cingolana (a referto Tiranti) divide la posta in palio ad Argignano. Non ne approfitta per allungare l’Esanatoglia seconda in classifica (un punto sopra gli anconetani), che fa lo stesso nell’altro scontro diretto con la Palombina Vecchia, riacciuffata da Bruno. Il Victoria Strada, che chiude in nove, cade di fronte al proprio pubblico contro il Leonessa Montoro (vano il rigore di Montecchiarini).

La top 11 (3-4-3): Curzi (Borgo Mogliano); Severini (Csi Recanati), Paoloni (Atletico Macerata), Selita (Montecassiano); Senigalia (Sarnano), Luciani (Real Molino), Salvatelli (Pollenza), Ortolani (Gualdo); Mattia Paoletti (Pennese), Lovascio (Vigor Montecosaro), Ugolini (Treiese). A disp.: Soldini (Abbadiense).

Il personaggio della settimana: Giacomo Luciani (Real Molino). Il 20enne centrocampista avanzato è fondamentale nel successo salvezza dei rossoblu. Suo il gol che apre le marcature e suo l’assist decisivo del raddoppio, utile per mettere in cassaforte i tre punti e allontanare ancora di più la zona playout.

Gualdo-2022-325x244

Il Gualdo

SECONDA CATEGORIA – GIRONE F (13esima giornata di ritorno):

Treiese – Palombese 2-1
Atletico Macerata – Petriolo 2-0
Pollenza – Vigor Macerata 4-2
Sefrense – Pennese 2-3
Belfortese – Abbadiense 2-3
Gualdo – Ripesanginesio 3-1
Sarnano – San Ginesio 2-1
Borgo Mogliano – Juventus Club Tolentino 2-1

CLASSIFICA: Pollenza 59, Sarnano e Borgo Mogliano 57, Belfortese 48, Pennese 47, Juventus Club Tolentino 46, Atletico Macerata 46, Ripesanginesio 38, Vigor Macerata 35, Petriolo 33, Gualdo e Treiese 26, Palombese 25, Sefrense 24, Abbadiense 22, San Ginesio 20.

Michael-Maddaluno

Maddaluno, attaccante del Santa Maria Apparente

SECONDA CATEGORIA – GIRONE E (13esima giornata di ritorno):

Csi Recanati – Veregra 2-0
Casette d’Ete – Montegranaro 2-7
Real Molino – Monteluponese 3-1
United Civitanova – Telusiano 3-1
Città di Civitanova – Porto Potenza 4-4
Real Porto – Santa Maria Apparente 3-3
Aries Trodica – Vigor Montecosaro 0-3
Montecassiano – Morrovalle 5-0

CLASSIFICA: Vigor Montecosaro 73, Montecassiano 71, Aries Trodica 54, Monteluponese 48, Real Porto 45, Porto Potenza e Montegranaro 41, Telusiano 40, Casette d’Ete 37, Città di Civitanova 30, Santa Maria Apparente 29, Morrovalle e Real Molino 26, Csi Recanati 24, Veregra 22, United Civitanova 11.

SECONDA CATEGORIA – GIRONE D (13esima giornata di ritorno):

Agugliano Polverigi – Aurora Jesi 3-1
Borghetto – Junior Jesina 3-1
Serrana – Monsano 2-1
Victoria Strada – Leonessa Montoro 1-3
Argignano – Cingolana 1-1
Cameratese – Largo Europa 3-1
Esanatoglia – Palombina Vecchia 1-1
Terre del Lacrima – Maiolati United 3-0

CLASSIFICA: Cingolana 71, Esanatoglia 60, Argignano 59, Borghetto 53, Palombina Vecchia 52, Victoria Strada 43, Monsano 42, Aurora Jesi 39, Agugliano Polverigi 37, Leonessa Montoro 35, Serrana 32, Maiolati United 31, Terre del Lacrima 28, Cameratese 23, Junior Jesina 13, Largo Europa 8.

Risultati e classifiche dalla Serie D alla Terza categoria



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 1
Civitanova = 1
Elezioni =