Marketing e progetti per bambini,
divisioni nel Cda dello Sferisterio

MACERATA - Sul tema interviene il capogruppo Pd Narciso Ricotta: «Hanno fatto un bando, si è presentato un gruppo locale con i requisiti richiesti, ma sono stati scartati: ora chi promuove il cartellone?»
- caricamento letture
Pinamonti_Sferisterio2022_FF-10-325x217

Paolo Pinamonti, nuovo direttore artistico del Macerata Opera Festival

 

di Luca Patrassi

Marketing ed attività per bambini e ragazzi: domani si riunirà il consiglio di amministrazione dell’associazione Sferisterio ed all’improvviso sembrano tornare le divisioni di alcuni mesi fa, divisioni che sembravano dimenticate dopo la presentazione del cartellone ad opera del direttore artistico Paolo Pinamonti e del sovrintendente Luciano Messi. L’ordine del giorno della sedutasi domani è abbastanza corposo e tra i vari punti da affrontare ci sono appunto l’incarico per il marketing e la comunicazione e le attività dedicate ai più piccoli. Sul fronte del marketing, il Cda nella scorsa seduta aveva bocciato l’unica domanda presentata a margine del bando, quella di un raggruppamento di imprese maceratesi.

PD-Ricotta_FF_8-325x217

Narciso Ricotta

Qualcosa da osservare sul tema ce l’ha il capogruppo comunale del Partito Democratico Narciso Ricotta: « Il sindaco ha presentato nei giorni scorsi il cartellone 2022 ma questa stagione è una anatra zoppa, da una parte ci sono il cartellone, il nuovo direttore artistico e l’ufficio stampa ma ancora non è stato stabilito chi si occupa di marketing. Hanno fatto un bando, si è presentato un gruppo locale con i requisiti richiesti, ma sono stati scartati: ora chi promuove questo cartellone? Oggi l’Ufficio marketing è ancora da individuare, siamo in netto ritardo: anche da un punto di visto del budget, ci si chiede come è stato costruito il cartellone se non sappiamo quale somma arriverà dagli sponsor: ora che hanno scartato gli unici che si erano presentati al bando, avendo i titoli , l’associazione Sferisterio farà un altro bando o darà un incarico diretto, lo farà chiedendo gli stessi requisiti? Questo è quello che c’è da dire, è stato presentato il cartellone ma la macchina non è pronta a partire».

Sferisterio2022_FF-21-325x217

Giovedì la presentazione del cartellone

Non solo marketing, qualche segnale di nervosismo si registra sul fronte dei progetti per la formazione di nuovo pubblico, per le attività teatrali dedicate ai bambini e ai ragazzi, finora affidati a una società di Bergamo. In Cda i pareri sulla proroga dell’accordo non sembrano essere univoci, da alcuni si chiederebbe il ricorso a un bando per aver modo di confrontare altre (eventuali) proposte. Si parlerà inoltre della nomina del direttore tecnico e del costo dei biglietti per gli spettacoli della prossima estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X