Bonvecchi contro la riapertura del mercato:
«Opportunità per società
che hanno dei no-vax»

PROMOZIONE - Il presidente del Chiesanuova capolista a dieci giorni dalla ripartenza dei campionati. «In virtù di quanto ho passato io lo scorso anno a causa del covid, dall’estate sono stato chiaro e ho detto che da noi non erano graditi»
- caricamento letture

 

bonvecchi

Luciano Bonvecchi

 

A circa dieci giorni dalla ripresa del campionato di Promozione, interrotto per le festività natalizie il 19 dicembre ma poi rinviato per l’esplosione dei contagi in Italia, parla il presidente della capolista Chiesanuova, Luciano Bonvecchi. «Questo doppio stop è stato giusto e inevitabile, però è stata una decisione tardiva. Mi spiego, eravamo già nel momento di massima diffusione del covid e allora tanto valeva stoppare tutto subito per 4 settimane. Avremmo anche diminuito i rischi di contagi perché le squadre si sarebbero fermate. A preoccuparmi in vista del rientro è la totale mancanza di ritmo-partita – sottolinea -. Ok allenarsi, ma le partite sono tutt’altra cosa e invece non è possibile nemmeno fare amichevoli. Da una parte c’è ansia e voglia di ricominciare, dall’altra ho qualche timore». Il presidente della capolista non è favorevole alla riapertura del mercato: «Credo che andrebbe a creare confusione e disturberebbe la serenità. Certamente potrebbe essere una opportunità per quelle società che hanno dei no-vax, atleti che ora non possono più scendere in campo. In virtù di quanto ho passato io lo scorso anno a causa del covid, dall’estate sono stato chiaro e ho detto che i no vax qui al Chiesanuova non erano graditi». Bonvecchi conclude parlando del nuovo mister Giovanni Migliorelli, insediatosi poco prima di Capodanno. «La sosta per questo è stato un vantaggio. Mi piace come si sta ponendo con i ragazzi – conclude il numero uno del Chiesanuova -, si tiene distaccato col giusto rispetto dei ruoli, inoltre è concreto, tratta tutti allo stesso modo».

Chiesanuova, Migliorelli nuovo allenatore: «Obiettivo vincere il campionato»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =