Il fiume incantato sogna in grande:
partita la campagna di crowdfunding

CINGOLI - La meta turistica della frazione di San Vittore, aperta gratuitamente al pubblico, riscuote sempre più successo. L'associazione no profit che la gestisce ha le idee chiare sul futuro e l'espansione del sito
- caricamento letture

 

fiume_incantato-6-e1619871182695-325x287

Il fiume incantato

 

di Claudia Brattini

Vi ricordate del fiume incantato? Ebbene le sponde del fiume Musone riqualificate e animate da gnomi, fate e circondate da boschi di bambù sta diventando una meta davvero popolare tra grandi e piccini che raggiungono la piccola località per trascorrere qualche ora spensierata e magica immersi nella natura. Turismo locale e di prossimità per ora, ma che sta destando la curiosità anche di molti turisti fuori regione attratti dalle immagini e dalla storia di questa porzione “magica” di fiume incastonata in un angolo naturalistico suggestivo e ricco di storia della nostra provincia. Con l’arrivo della bella stagione le acque del fiume diventano accessibili ed è possibile attraversare il fiume in piccoli percorsi su legno e pietre che sfiorano l’acqua in un percorso multisensoriale. Ormai sono migliaia le famiglie e i giovani che si sono recati a San Vittore – che ricordiamo accoglie tutti gratuitamente – e che non mancano di lasciare messaggi, suggestioni e commenti positivi dopo la visita.

fiume_incantato-1-e1623231497802-325x324Per ascoltare la voce dei visitatori Il fiume incantato nel frattempo si è arricchito perfino di un “ufficio postale” in cui è possibile restituire le proprie impressioni e suggerimenti, ma fate attenzione perché al fiume incantato vi prendono in parola e trasformano in realtà le vostre idee, soprattutto quelle dei bambini! Questo successo è sicuramente una linfa vitale e una gratificazione enorme che premia lo sforzo dei promotori di questa iniziativa, che, ricordiamo, è nata dal cuore e dall’amore per i propri luoghi in persone che si sono letteralmente rimboccate le maniche per recuperare una porzione di territorio che era ceduto all’incuria e all’abbandono. Un luogo, questo, che conserva l’anima di quanti, ognuno secondo le proprie abilità, ha restituito qualcosa di suo per la collettività e per il bene dell’ambiente. La rinascita dei luoghi, tuttavia, costituisce una rinascita anche per l’economia locale che dopo il durissimo periodo di restrizioni causate dalla pandemia sta godendo di una nuova vita, fatta di artigianato locale e street food. Una recente delibera comunale ha, infatti, autorizzato 4 posti ambulanti di vendita di prodotti alimentari all’ingresso del fiume. La piccola comunità di San Vittore di Cingoli ha costituito una associazione no profit con le idee molto chiare, sia del percorso svolto ma soprattutto su quello da compiere: piantare 20 nuovi alberi, allungare il percorso di altri 2 chilometri per raggiungere una nuova fonte, istruire delle guide ambientali per organizzare uscite organizzate, allestire laboratori didattici per le scuole, acquistare quattro nuove bacheche per raccontare la fauna fluviale, rendere i percorsi accessibili a tutti (anche con le carrozzine), creare zone attrezzate per picnic, cestini di raccolta differenziata e molto altro. fiume_incantato-2-e1623231761187-325x284Ma per andare avanti c’è bisogno del contributo di tutti, allargare lo spirito di comunità oltre i confini del borgo e rivolgersi a quanti vogliono diventare parte integrante di questo progetto. Del resto, mai come in questo ultimo anno, abbiamo compreso il valore del sostegno reciproco e l’importanza di un “rifugio” nel verde, intatto e pulito, dove rigenerarsi e cogliere gli stimoli che solo il contatto diretto con la natura può offrire. Come partecipare? E’ semplice, basta aderire alla campagna di crowdfunding istituita dall’associazione “Il fiume incantato” per una adesione partecipata e trasparente alle iniziative in programma (a questo indirizzo). Il 5 giugno, in occasione della giornata dell’ambiente, è partita la raccolta fondi. Le donazioni partono da 1 euro e l’obiettivo è raggiungere 8.000 euro, ma anche in questo caso vale l’insegnamento della piccola comunità di San Vittore: insieme possiamo farcela.

fiume_incantato-4-e1623231515928-650x472

fiume_incantato-3-e1623231538632-594x650

Il fiume incantato rinasce nel miracolo di una intera comunità



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X