Covid, una vittima a Treia
Ricoveri: -17 nelle Marche

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - Sono 4 le persone decedute in regione, hanno tra i 57 e gli 87 anni. Venticinque le persone dimesse in 24 ore
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-2-650x434

 

Sono 4 le persone morte nelle Marche con il Covid. Tre sono della provincia di Ancona, e una quarta vittima è del Maceratese. Secondo l’ultimo Bollettino del Servizio sanità le persone decedute in regione hanno tra i 57 anni e gli 87 anni e tutti avevano delle patologie precedenti. In provincia di Macerata è morta una donna di 83 anni di Treia che era ricoverata a Macerata (in provincia per 4 giorni non si erano registrati decessi). In provincia di Ancona sono morti una donna di Jesi, di 78 anni, un 57enne di Osimo, e una donna di 87 anni di Filottrano. Con loro salgono a 2.981 le vittime dall’inizio della pandemia.

In calo i ricoveri: sono 17 in meno le persone che sono in cura nelle strutture delle Marche, due in meno le persone che si trovano in terapia intensiva. 25 le persone che sono state dimesse. Nel complesso sono 51 le persone ricoverate in terapia intensiva (8 al Covid center di Civitanova), 94 in semi intensiva (27 al Covid center, 7 all’ospedale di Macerata), e sono 207 le persone in reparti non intensivi (14 al Covid center, 33 nella ex palazzina di Malattie infettive, 16 all’ospedale di Camerino).

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X