Covid, 3 le vittime nelle Marche:
nessuna nel Maceratese

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - I morti sono del Fermano e del Pesarese. In calo i ricoveri in regione: meno 18 rispetto a ieri
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-4

 

Covid, tre morti nelle Marche, due in provincia di Fermo e uno nel Pesarese. L’ultimo Bollettino del Servizio sanità riporta di tre decessi in regione: si tratta di un uomo di 91 anni di Porto Sant’Elpidio, di un 71enne di Servigliano e di un 77enne di Tavullia. Secondo il Bollettino avevano tutti e tre delle patologie pregresse. Con loro sale a 2.968 le persone che sono decedute dall’inizio della pandemia.

In calo oggi i ricoveri nei reparti di terapia intensiva (meno 4 rispetto a ieri), mentre ci sono 2 pazienti in più nei reparti di semi intensiva. Sono 38 le persone dimesse e 18 in meno i ricoveri complessivi nelle Marche. In provincia di Macerata 10 sono i pazienti in terapia intensiva al Covid center di Civitanova. 27 in semi intensiva al Covid center e 6 all’ospedale di Macerata. Negli altri reparti (tutti non intensivi): 20 i pazienti a Camerino, 13 al Covid center di Civitanova, 38 alla ex palazzina di Malattie infettive del capoluogo. In totale, nelle Marche ci sono 61 persone ricoverate in terapia intensiva, 111 in semi intensiva, 231 in reparti non intensivi.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X