Morto collaboratore scolastico,
malore mentre dorme

SAN SEVERINO - Sante Bianchi aveva 60 anni, lavorava alla sede centrale. Il preside: «Persona di grande umanità». Sarà svolto un riscontro diagnostico per accertare le cause del decesso
- caricamento letture
luzio1

L’istituto Luzio, attuale sede dell’Itis Divini

 

Un malore improvviso questa notte ha strappato all’affetto della sua famiglia un collaboratore scolastico di San Severino, Sante Bianchi, 60enne che lavorava all’istituto tecnico Eustachio Divini. Lascia la moglie ed un figlio. Erano circa le quattro del mattino quando è stato colto da malore, mentre era nel suo letto. Una morte improvvisa ed inaspettata, che lascia sotto choc quanti lo conoscevano. L’uomo aveva frequentato proprio l’istituto tecnico Divini, dove attualmente lavorava come collaboratore scolastico. Grande tifoso del Milan, Sante Bianchi era molto scrupoloso nel lavoro ed aveva una grandissima umanità. Così lo ha ricordato sul sito dell’Itis Divini, il dirigente scolastico Sandro Luciani: «L’istituto piange l’improvvisa e prematura scomparsa del collaboratore scolastico Sante Bianchi, in servizio part-time alla sede centrale. La comunità scolastica porge le più sentite condoglianze alla famiglia di Sante e a tutti i suoi cari. Lo ricordiamo come un lavoratore attento, disponibile e di grande umanità». La data dei funerali non è ancora stata fissata, in attesa di un riscontro diagnostico, richiesto per accertare le cause del malore.

(M. Or.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X