Il viceministro Sileri a Torrette:
«Per i pazienti oncologici
recuperare i ritardi accumulati»

DOPPIO IMPEGNO ad Ancona, prima nella clinica di Oncologia medica di Ospedali riuniti e poi in Giunta a palazzo Raffaello. L'assessore Saltamartini ha chiesto maggiori informazioni sulle forniture di vaccini nei mesi di maggio e giugno
- caricamento letture

sileri-1-650x488

 

Stamattina Pierpaolo Sileri, viceministro alla Sanità del governo Draghi, è stato ad Ancona per un doppio impegno. Prima, come racconta lui stesso in un post sul suo profilo Facebook, ha visitato la clinica di Oncologia medica dell’azienda “Ospedali riuniti” di Torrette. Poi è andato in Giunta per incontrare gli amministratori regionali a palazzo Raffaello.

«Mai come in questo momento occorre dare speranza e pieno sostegno ai pazienti oncologici – ha detto Sileri dopo la visita in ospedale -. È necessario recuperare in fretta i ritardi accumulati a causa del covid e dare nuovamente un ruolo di primo piano alla prevenzione, rafforzando la rete territoriale, recuperando screening e visite oncologiche e potenziando i centri di eccellenza che se ne occupano».

sileri-2-325x216

Pierpaolo Sileri con il governatore Francesco Acquaroli

 

«Sileri ha mostrato grande disponibilità a dialogare anche con gli assessori presenti  – si legge in una nota della Regione Marche – per fare il punto sulla situazione pandemica e sull’andamento della campagna vaccinale, tracciando il quadro generale in Italia e rinnovando alla cautela e al rispetto di tutte le norme di sicurezza, con uno sguardo di fiducia al futuro con il progressivo procedere della campagna vaccinale alla popolazione. Il presidente Acquaroli ha augurato a Sileri un buon lavoro e rinnovato la disponibilità alla collaborazione istituzionale evidenziando la priorità del piano vaccinale per uscire presto da questa fase più difficile della pandemia. L’assessore alla Salute, Filippo Saltamartini, oltre a far presente il problema della formazione del personale sanitario e sollecitare la questione delle indennità-premio al personale medico e infermieristico, ha chiesto al viceministro maggiori informazioni sulle forniture di vaccini nei mesi di maggio e giugno nelle Marche, per avere la possibilità di programmare in anticipo le prossime fasi della campagna vaccinale».

 

 

sileri-3-650x432

La riunione in Regione

 

 

«Mia madre è morta per un tumore: era positiva al Covid e ha dovuto sospendere le chemio»

sileri

sileri

sileri-1-1-650x432



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X